La nuova pubblicità Apple attiva HomePod e fa arrabbiare gli utenti

È già successo con gli smart speaker di altri marchi, ora alcuni utenti reclamano perché la nuova pubblicità Apple attiva HomePod

La nuova pubblicità Apple attiva HomePod e fa arrabbiare gli utenti

Negli USA dove gli smart speaker sono disponibili da anni è già successo: alcuni spot in TV pronunciano il comando vocale che fa attivare l’altoparlante nelle case degli utenti: ora succede anche con una nuova pubblicità Apple che attiva HomePod, ultimo spot dedicato ai nuovi AirPods 2, qui la recensione di Macitynet.

Sembra trattarsi del primo caso di questo tipo per uno spot TV di Cupertino, ciò nonostante le lamentele più o meno accese degli utenti non si sono fatte attendere. Comprensibile perché lo smart speaker si contende con televisione e radio lo spazio acustico di una stanza della casa e l’attenzione delle persone presenti, sempre impegnate a fare altro.

Ma soprattutto gli utenti tollerano poco l’attivazione indesiderata e involontaria, generata da uno spot TV, un episodio che lascia la sensazione di essere costantemente colpiti da messaggi pubblicitari, anche dove e quando non ce lo si aspetta.
homepodLa pubblicità Apple che attiva HomePod è lo spot intitolato Bouce pubblicato negli scorsi giorni da Apple sul web per promuovere AirPods. In questo articolo riportiamo il filmato YouTube dello spot: la versione completa di circa 2 minuti però non contiene il comando di attivazione.

Negli USA però diverse emittenti TV mandano in onda versioni diverse, anche più corte, ma in cui nei primi istanti l’attore pronuncia il comando «Hey Siri», provocando così l’attivazione di HomePod nelle case in cui ce n’è installato uno con microfoni a portata dell’audio del televisore.

In ogni caso anche in passato e in altri spot TV, Apple ha già mandato in onda video pubblicitari in cui viene pronunciato il comando vocale «Hey Siri», nessuno però finora ha generato la mole di reclami scaturita dal video Bounce. Meglio mettersi l’animo in pace: la diffusione degli smart speaker è prevista in aumento per anni, così con ogni probabilità incidenti di questo tipo sono destinati ad aumentare.

Per tutto quello che c’è da sapere su AirPods rimandiamo a questo articolo di Macitynet. Qui trovate la recensione di AirPods 2, invece il confronto tra AirPods di prima generazione e AirPods 2 è disponibile da questa pagina.