fbpx
Home Recensioni Recensione Asus ZenBook UX334F, robusto e leggero con touchbar-schermo

Recensione Asus ZenBook UX334F, robusto e leggero con touchbar-schermo

Asus propone una offerta molto variegata di notebook e la lineup ZenBook vanta modelli con diverse dimensioni di display (13,3″, 13,9″, 14″ e 15,6″), peculiarità tecniche e tipologie di processori. Il modello che abbiamo avuto modo di provare è l’Asus Zebook UX334F da 13,3″ con CPU Intel Core i7 Skylake di 8a generazione (i7-8565U), 8GB di memoria RAM e grafica Nvidia GeForce MX250. Di seguito le caratteristiche tecniche e le nostre impressioni.

Aspetti tecnici e porte varie

L’Intel Core i7-8565U della macchina in oggetto è un quad-core da 1,8 GHz che con il Turbo Boost riesce ad arrivare fino a 4,6 GHz e integra una cache da 8 MB; la scheda video NVIDIA GeForce MX250 offre 2GB GDDR5 VRAM mentre quella integrata è l’Intel UHD Graphics 620. Il display da 13,3 è un Full HD (1920×1080) retroilluminato a LED con rapporto 16:9 e cornice sottile che il produttore chiama “NanoEdge” (design frameless su quattro lati con il 95% di rapporto schermo/corpo). Le cornici sono sottili (laterale 3mm e inferiore 4,5mm), la gamma di colori supportata è l’sRGB al 100% e l’angolo di visualizzazione è di 178°. La memoria RAM di serie (integrata) è da 8GB (LPDDR3); in fase di ordine è possibile scegliere anche la variante con 16GB. Sul versante archiviazione il notebook è disponibile con unità SSD da 256GB / 512GB o unità da 1TB PCIe Gen3x2.

Esternamente la macchina si presenta in una colorazione primaria blu scuro metallizzato; l’aspetto è gradevole, la macchina e sottile (1,29cm x 31,1cm x 21,3cm), leggera (1kg) e dà la sensazione di essere robusta (il produttore sottolinea che è conforme a standard di resistenza militari). Sul lato sinistro troviamo la porta di alimentazione, 1 HDMI, 1 porta USB 3.1 gen2, 1 porta USB 3.1 gen 2 di tipo C; a destra troviamo: led di stato, jack per cuffia, porta USB 2.0, lettore di memorie microSD. È presente il Bluetooth 5, connessioni WiFi 802.11ac; manca la porta Ethernet (ancora utile in vari ambiti) ma nella confezione è incluso un adattatore da USB a Ethernet.

La tastiera è retroilluminata; i tasti (di dimensioni standard), con escursione da 1,4 mm, sono piacevoli all’uso, non sono rumorosi e danno la sensazione di solidità. Utile la combinazione di tasti Fn+ESC che permette di scegliere tra “modalità priorità tasti speciali” e modalità “priorità tasti funzione”; nel primo caso, i tasti speciali (volume, luminosità ecc.) funzionano senza bisogno di premere fn+tasto speciale, opzione comoda con vari software.

La Trackpad diventa ScreenPad e… magia!

Il trackpad posizionato il basso al centro è di grandi dimensioni, abbastanza preciso e di facile uso (supporta gesti “intelligenti” fino a quattro dita). Non solo è ampio e spazioso ma ha una peculiarità: premendo il tasto F6 diventa ScreenPad, sfruttabile in altre parole come un piccolo schermo secondario. Da questo mini-schermo è possibile richiamare varie app (di serie sono presenti scorciatoie proposte da Asus per accedere velocemente a Spotify, Office ed altro ma è possibile personalizzarle); lo ScreenPad si può usare come tastierino numerico avanzato ma è possibile trascinare all’interno anche documenti o la scheda aperta in un browser e dedicare lo spazio in questione alla musica, al video, a funzionalità di lettura, karaoke, app di messaggistica, ecc.

Recensione Asus ZenBook UX334F, notebook robusto e leggero

Recensione Asus ZenBook UX334F, robusto e leggero con touchbar-schermo

Batteria, audio, webcam

La batteria è a 3 celle e il produttore la indica come in grado di offrire fino a 13 ore di autonomia. Nelle nostre prove usando applicazioni semplici, navigando sul web e guardando qualche filmato non siamo riusciti a superare le 10 ore (ancora meno usando software più esigenti in grado di sfruttare intensamente CPU e scheda video).

La webcam (3D IR HD camera) è utilizzabile con Windows Hello per lo sblocco senza digitare password ed è integrata nella parte superiore del display, al centro della cornice; la risoluzione massima è 720p, non elevatissima ma più che sufficiente per videoconferenze e le lezioni online.  Il sistema operativo con cui arriva la macchina è Windows 10 Home (al primo avvio si può selezionare la lingua desiderata e altre impostazioni).

L’audio ci ha particolarmente colpito, nonostante le piccole dimensioni degli speaker interni (nella parte inferiore del notebook), merito del sistema surrond certificato da Harman Kardon e dell’ingegnoso sistema che consente di tenere leggermente rialzato il notebook quando il coperchio è aperto. Nella confezione, oltre all’alimentatore (65W) con cavo di alimentazione è inclusa una custodia protettiva in tessuto e il già citato cavo da USB a LAN.

Recensione Asus ZenBook UX334F, notebook robusto e leggero
Contenuto della confezione (l’adattatore da USB a Ethernet è incluso)

Recensione Asus ZenBook UX334F, notebook robusto e leggero
La scatola nella quale arriva il portatile

Recensione Asus ZenBook UX334F, notebook robusto e leggero

Prestazioni

Il processore i7-8565U di ottava generazione vanta 4 core e supporto per 8 thread, un TDP da 15W e in tutti i vari compiti con i quali abbiamo sfruttato questo piccolo notebook, la macchina si è rivelata abbastanza veloce, senza eccessivi rallentamenti o impuntamenti. Certo, non è una macchina per usi estremi ma si usano senza problemi applicazioni quali Autocad, Matlab, Office, browser con decine di schede aperte, modifiche semplici di file RAW con Lightroom.

Recensione Asus ZenBook UX334F
RIsultati CPU-Z

Le temperature registrate a riposo si sono sempre attestate intorno ai 50-60°, valori normalissimi per la tipologia di macchina e sue dimensioni. Con software e più complessi le temperature si innalzano ma non abbiamo mai visto livelli preoccupanti. La macchina non è rumorosa ma quando si sfruttano applicazioni più intense interviene ovviamente la ventola per migliorare il raffreddamento interno (non è fastidiosa ma si avverte che è attiva).

Test con CineBench (in arancione i risultati del notebook)
Test con CineBench (in arancione i risultati del notebook)

Ottime le prestazioni dell’unità SSD interna: 874 MB/sec in scrittura e 1447 MB/sec in lettura i dati registrati con Aja System Test. I test con Geekbench (con alimentatore colleagato) hanno evidenziato un punteggio di 1206 nei test single-core e di 3926 nei test multi-core:  buone prestazioni ma ovviamente inferiori a quelle che è possibile ottenere con macchine più costose e CPU di decima generazione.

Velocità lettura e scrittura unità SSD
Velocità lettura e scrittura unità SSD

Recensione Asus ZenBook UX334F
Test con Geekbench (macchina collegata con alimentatore)

Il prodotto è costruito bene, solido, veloce, leggero, con buon’autonomia e con alcune caratteristiche (ScrenPad) che non si trovano su altri prodotti. Il target perfetto a nostro avviso sono studenti e professionisti non troppo eigenti che hanno bisogno di un PC comodo e leggero; la macchina è meno adatta a chi usa costantemente applicazioni complesse ma se non avete bisogno di prestazioni estreme, non ha niente da invidiare a macchine molto più costose.

Pro

  • Doppio schermo con ScreenPad molto malleabile
  • Audio di qualità
  • Conforme a standard di resistenza militari
  • Buona autonomia

Contro

  • Non previsto accesso al telaio interno per sostituire componenti

Prezzo al pubblico

Il prezzo di listino è di circa 1149,00 euro IVA inclusa, adeguato alle caratteristiche e al contenuto tecnologico offerto; nel momento in cui scriviamo su Yeppon è ogni modo possibile risparmiare circa 70 euro sul prezzo d’acquisto. Sono disponibili altri modelli e configurazioni con 16 GB di RAM e differentie capacità di storage.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Gli Airpods 2 tornano al prezzo più basso di sempre: 129,99 €

Su Amazon tornano gli AirPods 2 e li comprato al prezzo minimo mai visto: solo 129,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,506FansMi piace
94,244FollowerSegui