BG – Cancella foto su sfondo, iPhone scontorna le foto con l’intelligenza artificiale

BG - Cancella foto su sfondo, ecco il machine learning dietro una rivoluzionaria app per le foto che automaticamente individua e ritaglia i soggetti dallo sfondo.

BG – Cancella foto su sfondo, l’app per iOS che scontorna le foto con l’intelligenza artificiale

Se c’è una caratteristica su cui l’intera industria degli smartphone maggiormente punta e investe risorse di anno in anno, quella è certamente la fotocamera, per molti criterio di scelta nell’acquisto di un nuovo cellulare.

L’iPhone ha sempre giocato un ruolo di primo piano nel comparto foto/video, e il gigantesco App Store pullula di moltissime app dedicate alla fotografia, nel cui novero merita particolare attenzione BG – Cancella foto su sfondo, un software per lo scontorno delle foto che fa del machine learning il suo cavallo di battaglia e chiave di differenziazione rispetto ad analoghe app.

Un sofisticato algoritmo permette infatti a BG di scontornare nelle foto i soggetti dallo sfondo in maniera del tutto nuova, autonomamente, sfruttando l’intelligenza artificiale: in definitiva il software analizza l’immagine e “capisce” cosa debba andare a scontornare e ritagliare, sia esso un essere umano, un oggetto, un animale, una pianta.

L’idea di usare il machine learning è nata dalla geniale mente del suo programmatore, Matthieu Rouif, in risposta all’esigenza di creare velocemente brochure e materiale promozionale, di alta qualità, in tutte quelle occasioni in cui non fosse stato possibile avvalersi dell’intervento di un grafico professionista.

In definitiva l’ambizioso obiettivo dello sviluppatore è quello di rendere facile anche a chi non usa Photoshop e per esempio ha una piccola azienda, realizzare materiale pubblicitario in proprio di stampo professionale per la promozione dei prodotti. Per realizzare l’alchimia, Matthieu ha creato una sapiente mistura delle tecnologie CoreML e Metal di Apple, raggiungendo risultati talvolta sorprendenti, diremmo quasi magici!

Nelle prove da noi realizzate, abbiamo dato in pasto all’app foto che ritraevano oggetti, piante, animali, essere umani: in diversi casi l’app ha capito al volo cosa volessimo scontornare e ha eseguito l’operazione con un’accuratezza decisamente elevata e ricchezza di dettagli.

BG – Cancella foto su sfondo, l’app per iOS che scontorna le foto con l’intelligenza artificiale

L’utilizzo dell’app risulta veramente semplice e intuitivo: scelta l’immagine dal rullino (o scattata al volo dall’interno dell’app) viene immediatamente mostrato il risultato dello scontorno, la cui precisione può essere drammaticamente aumentata utilizzando la modalità HD, che peraltro, a differenza del taglio standard, consente un migliore riconoscimento di oggetti e un ritaglio più preciso di soggetti umani.

Diversamente dal ritaglio standard, quello HD, in ragione del ricorso a un algoritmo più esoso di risorse, non avviene localmente sul nostro iPhone ma sfrutta il cloud, e richiede pertanto una connessione internet attiva, nonchè la sottoscrizione di un piano di abbonamento mensile o annuale, rispettivamente di 9,99 euro e 29,99 euro per 12 mesi con un risparmio del 74%.

BG – Cancella foto su sfondo, l’app per iOS che scontorna le foto con l’intelligenza artificiale

L’abbonamento non soltanto sblocca il taglio HD ma altresì dà accesso a una più vasta libreria di filtri e scenari e rimuove il watermark. L’app BG consente di ruotare la porzione di immagine scontornata e ridimensionarla, salvarla con il canale alpha (con lo sfondo trasparente) per l’utilizzo in altre applicazioni, sostituire lo sfondo scegliendo tra un’ampia scelta di proposte o caricando un’immagine dalla propria libreria, applicare effetti al soggetto scontornato e/o allo sfondo.

Ovviamente non sempre il machine learning risulta infallibile, talvolta l’app non capisce bene cosa si voglia scontornare restituendo risultati inattesi e grotteschi, né vi è modo di indicare su quale porzione di immagine intervenire (d’altronde se vi fosse verrebbe in un certo senso meno la magia di questa app e della sua intelligenza artificiale) e manca uno strumento (ma potrebbe arrivare in futuro, a detta dello sviluppatore) che permetta di perfezionare manualmente l’immagine scontornata selezionando ed eliminando le porzioni di non interesse.

Al momento non sono previste versioni di BG per Mac e su Android non si conoscono i tempi di rilascio: iPhone è la priorità! È già in avanzata fase di test una versione di BG dedicata ai video (qui un esempio nel tweet di Matthieu https://twitter.com/matthieurouif/status/1144900740303007744) , che apre scenari di utilizzo veramente interessanti quali la possibilità di mascherare automaticamente dei soggetti umani in un video o oscurare le targhe delle auto, il tutto in real time, ma per essere sfruttata al massimo delle sue potenzialità richiederà l’A12 Bionic, di serie sugli iPhone XS e XR.

È evidente che l’intelligenza artificiale sarà sempre più protagonista in futuro del nostro quotidiano, e BG rappresenta un gustoso assaggio di machine learning applicato al mondo della fotografia, talvolta imperfetto e dai risultati inattesi con qualche mano in più come nello scontorno dell’orologio e qualche piede in meno nel pupazzo di peluche del nostro test, ma che non mancherà in più di un’occasione di stupirci.

Un inizio, ma già promettente!

BG – Cancella foto su sfondo è gratis in App Store e si scarica da qui.