fbpx
Home Macity Curiosità Lo spot Amazon Alexa del Super Bowl manda in blackout il pianeta

Lo spot Amazon Alexa del Super Bowl manda in blackout il pianeta

Durante l’evento sportivo più importante dell’anno negli Stati Uniti vanno in onda i migliori spot pubblicitari di sempre: il divertente nuovo spot di Amazon Alexa del Super Bowl rientra senza dubbio tra questi, anche se non raggiunge le vette toccate da Apple con il leggendario spot 1984 considerato il migliore di sempre e lo spot che ha cambiato per sempre la pubblicità, celebrato e ricordato ancora ai nostri giorni in occasione dei 35 anni del primo rivoluzionario Macintosh.

Pubblicato online il 30 gennaio conta nel momento in cui scriviamo ben oltre 35 milioni di visualizzazioni, oltre al grande successo riscosso nel weekend nei passaggi televisivi in occasione della partita dell’anno avvenuta nel weekend.

Impressionante il numero di star di cinema e TV, tra cui anche l’intramontabile Harrison Ford, ingaggiate per il breve filmato di circa un minuto e mezzo. Tutti sono alle prese con comandi vocali Amazon Alexa che non sortiscono gli effetti desiderati. Il leggendario Han Solo è alle prese con un collare smart che permette al proprio cagnolino di ordinare da sé il cibo via Amazon semplicemente abbaiando.

Ma ci sono guai anche per il forno a microonde Amazon con comandi Alexa, per lo spazzolino da denti di Forest Whitaker, fino ad arrivare a una pausa relax nella vasca idromassaggio finita quasi in tragedia grazie ad una animazione musicale in stile Bellagio di Las Vegas.

Lo spot Amazon Alexa del Super Bowl manda in blackout il pianetaL’apice al finale quando un comando Alexa mal interpretato provoca un blackout a singhiozzo sull’intero pianeta Terra, e non è nemmeno la prima volta.

Non male per reclamizzare la grande diffusione planetaria o quasi di accessori, dispositivi e funzioni tutti pronti per interagire con l’assistente vocale del colosso dell’e-commerce, finalmente disponibile anche in Italia con gli speaker Amazon Echo da ottobre del 2018: qui la nostra recensione di Alexa in Italiano.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,436FansMi piace
95,281FollowerSegui