fbpx
Home Macity Internet Tesla reintroduce la ricarica gratis infinita ma non per tutti

Tesla reintroduce la ricarica gratis infinita ma non per tutti

Non è difficile immaginare il successo della ricarica gratis infinita di Tesla: infatti non solo il costruttore di auto elettriche prometteva veicoli a zero emissioni, futuristici, eleganti, completamente elettrici, aggiornabili via update software, ma per diversi anni ai clienti che ne acquistavano una assicurava anche la ricarica gratis infinita presso le stazioni Supercharger in arrivo anche in Europa.

Un bonus celebre che però è stato sospeso a gennaio del 2017 perché giudicato “insostenibile” dal genio miliardario Elon Musk. Ora questo bonus torna ma con alcune limitazioni e, secondo alcuni degli osservatori più smaliziati, la decisione di Tesla di reintrodurre la ricarica gratis infinita è una decisione che deriva direttamente dai risultati negativi dell’ultima trimestrale della società.

Innanzitutto i termini: per ottenere da Tesla la ricarica gratis infinita occorre acquistare le vetture più costose del marchio, vale a dire la super berlina Tesla Model S oppure il fantascientifico SUV Tesla Model X.

Le stazioni Supercharger di Tesla in tutta Europa nel 2019Quindi nulla da fare per i comuni mortali che continuano a sognare la berlina tutta elettrica più compatta ed economica Tesla Model 3, modello più abbordabile, senza dubbio il più venduto in assoluto in termini di unità. Ma anche quello che genera meno profitti per Tesla e quindi ritenuto giustamente o a torto come la causa dei problemi finanziari della società e la ragione che ha spinto alla reintroduzione della ricarica gratis infinita.

A luglio il costruttore ha annunciato consegne record delle sue auto elettriche con 95.200 veicoli durante il secondo trimestre di quest’anno, un miglioramento sensibile rispetto ai primi tre mesi. Buono anche il fatturato generato dalle vendite, complessivamente di 6,3 miliardi di dollari, in gran parte ottenuto proprio grazie a Tesla Model 3.

Purtroppo però l’elettrica più abbordabile ha ridotto significativamente le vendite dei modelli superiori Model S e Model X con margini di guadagno più consistenti. Per tutte queste ragioni nello stesso trimestre che ha segnato il record di consegne di auto Tesla, la società ha registrato anche perdite nette superiori al previsto per un totale di 408 milioni di dollari.

Secondo gli osservatori la reintroduzione da parte di Tesla della ricarica gratis infinita presso le stazioni Superchargers è limitata proprio a Model S e Model X nel tentativo di risollevare le vendite di questi due modelli. Purtroppo, considerando che Tesla ha introdotto e poi modificato e successivamente anche sospeso completamente questo bonus, non è dato sapere se questa volta il costruttore manterrà in essere il bonus o se invece introdurrà nuove modifiche o sospensioni totali.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,983FollowerSegui