HomeiOSiPhone SoftwareTwitter prova nuova barra di ricerca per iPhone

Twitter prova nuova barra di ricerca per iPhone

Il sistema di ricerca di Twitter sta per cambiare: attualmente infatti ha una scheda dedicata, ma l’azienda starebbe testando una nuova barra a cui gli utenti iPhone potranno accedere direttamente dalla schermata principale dell’applicazione. E’ quanto spiega la società tramite l’account Twitter Support, preannunciando agli utenti che presto potrebbero vedere apparire una nuova barra di ricerca durante la navigazione nella scheda Home dell’app di Twitter per iOS.

Secondo la società ciò dovrebbe rendere la ricerca dei contenuti più semplice e intuitiva, poiché sarà visibile subito all’apertura dell’applicazione. Naturalmente siccome abbiamo a che fare con una funzionalità al momento sperimentale, sarà inizialmente disponibile soltanto per un numero limitato di utenti e non è escluso che il progetto possa saltare richiedendo il ripristino della precedente scheda di ricerca per tutti.

twitter

Al momento non è neppure chiaro chi tra gli utenti di Twitter sia stato selezionato per mettere alla prova questa nuova barra, tuttavia se volete aumentare le possibilità di essere tra queste persone dovete quantomeno aggiornare l’app all’ultima versione attualmente disponibile, perché è su questa che la società sta lanciando la fase di beta.

In una nota correlata, Twitter ha anche annunciato ieri che sta per cambiare anche il modo in cui il social network mostra i contenuti bloccati dagli utenti. Nello specifico da questo momento in poi le parole chiave, gli account e gli altri contenuti che una persona ha bloccato su Twitter non verranno visualizzati né nella scheda Esplora né nelle email di Twitter o nelle notifiche dedicate ai suggerimenti.

Questa è una modifica non solo gradita ma attesa da diverso tempo e che dovrebbe dare agli utenti un maggiore controllo su ciò che vogliono o non vogliono leggere sulla piattaforma, visto che adesso potranno star certi che gli account bloccati non compariranno più da nessuna parte. Questo sistema risulta particolarmente utile anche per evitare gli spoiler per tutti quegli spettacoli, film e videogiochi di cui non ci si vuole rovinare la sorpresa: basta inserire una o più parole-chiave a riguardo nella blacklist e il gioco è fatto.

Il nuovo CEO di Twitter ha avviato una profonda riorganizzazione della società, subito dopo le dimissioni di Jack Dorsey.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 270 € su MacBook Pro M1 da 256 GB a 1209 € e consegna immediata

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1 da 256 GB. Risparmiate 270 euro per arrivare ad uno sconto del 18%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,888FollowerSegui