Whatsapp come Telegram, fissa le chat in cima alla lista

L’ultimo aggiornamento di Whatsapp permette di bloccare singole chat in cima alla lista, etichettandole cioè come “preferite” per averle sempre a portata di mano: un altro piccolo passo verso Telegram

Chat sempre in primo piano grazie all’ultimo aggiornamento di Whatsapp che, grazie a una nuova funzione, permette di fissare le chat in cima alla lista per poterle ritrovare più facilmente.

Si tratta di una piccola novità che avvicina ancor di più il servizio di messaggistica di Zuckerberg al diretto concorrente Telegram, inizialmente sottovalutato ma che ora conta oltre 100 milioni di utenti: recenti stime hanno infatti visto l’app dell’imprenditore russo Pavel Durov salire al quarto posto tra i servizi di chat mobile più utilizzati anche in Italia, con una crescita del 150% rispetto allo scorso anno (siamo circa 3.5 milioni).

whatsapp come  chat pin

A fare da traino a questa crescita esponenziale c’è in prima linea la crittografia end-to-end, da sempre in Telegram e giunta su Whatsapp soltanto lo scorso 6 aprile, una caratteristica divenuta soprattutto negli ultimi anni – grazie anche al forte eco mediatico generato dal caso di San Bernardino – imprescindibile in servizi di questo tipo. Ma l’app di Telegram piace anche per la presenza di canali e bot, questi ultimi già da tempo nel mirino di Whatsapp.

Per il momento in Whatsapp ci si deve accontentare dei pin per le chat, giunti soltanto ieri con la versione 2.17.40 per iPhone e che seguono l’espansione del servizio dal punto di vista della condivisione dei file, potenziata pochi giorni fa.