fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Windows 10 non fa decollare il mercato PC, vendite sempre in calo...

Windows 10 non fa decollare il mercato PC, vendite sempre in calo secondo Gartner

Windows 10 non ha avuto un impatto positivo nel settore PC sempre più in difficoltà. Lo rivelano le analisi di Gartner secondo le quali il nuovo sistema operativo poco ha finora contribuito nell’incrementare le vendite di nuovi PC, nonostante Microsoft lo abbia reso disponibile come aggiornamento gratuito. Secondo i dati elaborati da Gartner, nel 2015 si prevedono spedizioni globali di PC pari a 291 milioni di unità, un calo del 7,3% anno su anno, un po’ meno rispetto al 9,8% che era stato previsto dalla società di analisi nel secondo trimestre dell’anno.

Secondo Gartner le cose non andranno meglio il prossimo anno, prevedendo invece una crescita per il 2017 quando le aziende passeranno più massicciamente al nuovo sistema operativo. Ranjit Atwal, research director di Gartner spiega che “Fino alla fine del 2015 la svalutazione monetaria e il conseguente aumento dei prezzi continuerà a bloccare la sostituzione di dispositivi ultramobile e notebook da parte delle imprese in particolare”. “Nel 2016 ci attendiamo che l’impatto delle fluttuazioni monetarie vanificherà gli sforzi e sebbene i prodotti Windows 10 sulla piattaforma Intel Skylake incrementeranno di volume nel corso degli anni, l’adozione di Windows 10 tra le imprese decollerà nel 2017, quando ci attendiamo che il mercato PC tornerà a crescere di un 4%”.

Le cose non vanno meglio nel mercato tablet, segmento dove Gartner parla delle vendite dei dispositivi “ultramobile” categoria che include tablet e dispositivi 2 in 1 per la quale prevede un tracollo del 12% nel 2015. I soli tablet quest’anno arriveranno a 192 milioni di unità vendute, un calo del 13% rispetto ai dati di vendita dello scorso anno. “Il mercato tablet subisce una pressione sempre maggiore” spiega Annette Zimmermann, research director di Gartner: “Sono sempre più gli utenti di tablet con schermi di dimensioni tra i 7 e gli 8 pollici che non sostituiscono i loro dispositivi”.

La categoria smartphone nel frattempo è l’unica che sembra crescere, sostenuta probabilmente dal nuovo iPhone 6s. Gartner prevede per quest’anno una crescita del 14% nelle vendite di smartphone, e si attende che le spedizioni arriveranno al traguardo dei due miliardi, rappresentando complessivamente l’89% della categoria complessiva dei dispositivi in questo settore.

Windows 10

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,793FansMi piace
93,850FollowerSegui