2007: fuga da Zune

di |
logomacitynet696wide

Zune ha appena conquistato faticosamente quota un milione ma ora iPhone corre il rischio di mandare in fumo tutto: il 70% dei possessori del player di Microsoft pronto a mollarlo per comprare un iPhone.

Zune avrà  anche raggiunto un milione di pezzi venduti, ma Microsoft potrebbe perderne presto 700mila. Questo quanto si può dedurre da una indagine svolta da Eagle Research Group. A spingere i possessori del lettore di Redmond sarebbe la presenza sul mercato di iPhone.

La ricerca ha dimostrato che la possibilità  di fare chiamate telefoniche abbinata alla facilità  di lettura della playlist, è la ragione principale per cui chi ha uno Zune intende passare ad iPhone. Il numero di chi si dichiara già  pronto a fare il balzo verso il mondo di Apple è molto elevato: il 70% di quel milione di clienti faticosamente conquistato da novembre, data di lancio di Zune, a giugno. Come se questo no bastasse a suscitare preoccupazioni nei vertici dell’€™azienda della Finestre, il 36% di questo totale sostiene che non avrebbe acquistato uno Zune se avesse saputo che Apple stava per introdurre sul mercato un prodotto come iPhone.

Da notare che dei 300mila potenziali fedelissimi più di 60mila (il 22%) non ha motivazioni razionali per restare legato ad Zune, ma si dichiara semplicemente ‘€œnemico delle cose che hanno a che fare con Apple’€. Il 43% del totale, invece, si dichiara insoddisfatto delle capacità  di memoria di iPhone.

Ad aggiungere beffa al danno, infine, il fatto che nel campione il 3% degli intervistati era vicino a Microsoft o in qualità  di dipendente o come appaltatore. Come dire che qualcuno di coloro che vuole abbandonare Zune non dovrebbe avere ragioni per farlo o che non può semplicemente farlo.