Apple: vendite di iPhone superiori alle stime

di |
logomacitynet696wide

Apple avrebbe venduto un totale di 7,5 milioni di iPhone nel solo quarto trimestre, l’80% in più rispetto alle stime degli analisti, e in rotta per superare addirittura l’obiettivo prefissato di 10milioni per il 2008. A questa conclusione è arrivato il sito Seeking Alpha tenendo traccia e creando un database dei codici IMEI degli smartphone costruiti e venduti.

Apple avrebbe già  venduto un totale di iPhone compreso tra i 7 e i 7,5 milioni, vale a dire l’80% in più rispetto a quando indicato mediamente dalle stime di vendita degli analisti per il quarto trimestre del 2008, che fissavano un obiettivo di 4 milioni di pezzi. In base a questa scoperta Apple avrebbe già  raggiunto l’obiettivo di 10 milioni di iPhone complessivamente venduti entro il 2008.

Ad arrivare a questa conclusione è il sito Web Seeking Alpha che ha determinato il totale degli iPhone venduti osservando e analizzando i codici IMEI degli smarphone.

Ricordiamo che l’obiettivo dei 10 milioni di pezzi è stato fissato dalla stessa Apple e annunciato da Steve Jobs durante il Macworld del 2007. Viceversa fin dalla comparsa di iPhone 3G e soprattutto in questi ultimi giorni, numerosi analisti hanno dichiarato che Apple non sarebbe riuscita a raggiunge l’obiettivo, fissando un totale previsto di 8milioni di pezzi.

In assenza di dati e comunicazioni ufficiali Seeking Alpha ha tenuto traccia delle vendite complessive di iPhone analizzando il codice IMEI (che deriva dalle iniziali di International Mobile Equipment Identity) associato a ciascuno smartphone.

Si tratta di un numero unico composto da 15 cifre assegnato a ciascun iPhone costruito e riprodotto anche sul retro della confezione di vendita. Seeking Alpha spiega che all’interno del codice IMEI si trovano due sequenze di 6 cifre ciascuna. La prima contrassegna il TAC, ovvero Type Allocation Code, in pratica una determinata partita o serie di iPhone, mentre la seconda sequenza di 6 cifre indica il numero progressivo di smartphone realizzati in quella determinata serie, fino a un milione.

Raccogliendo i codici IMEI degli iPhone 3G compresi la data di vendita, il modello e la settimana di produzione, Seeking Alpha ha individuato che Apple ha raggiunto l’ottava serie TAC già  nel mese di settembre, vale a dire 8 milioni di pezzi. Ancora l’ultimo IMEI osservato su un iPhone 8GB indica un progressivo superiore ai 9 milioni di pezzi, costruito il 29 settembre e venduto il 5 ottobre. il totale di 7,6 milioni di pezzi è ottenuto detraendo 1,5 milioni di iPhone costruiti ma non ancora venduti, una stima in eccesso, giungendo così alla conclusione che Apple supererà  certamente l’obiettivo dei 10milioni entro il 2008.

Il sistema adottato per tenere traccia del totale di iPhone venduti è originale ma per avere una conferma definitiva occorre attendere il 21 ottobre, giorno in cui Apple presenterà  i risultati del trimestre.