Batterie al metanolo, Toshiba risponde a MTI

di |
logomacitynet696wide

Toshiba annuncia la sua versione di batteria al metanolo miniaturizzata. Servirà  a ricaricare le batterie agli ioni di litio e potrebbe apparire entro la fine del prossimo anno.

Chi pensava che con l’€™annuncio di due giorni fa MTI avesse messo un punto fermo e conquistato un primato nel campo delle batterie al metanolo deve ricredersi. La tecnologia degli alimentatori a reazione chimica, capaci di sostituire la ricarica elettrica con una per la quale si userà  una bomboletta del tutto simile a quelle degli accendini, fa infatti passi da gigante e ora è il colosso giapponese a prendere la scena.

Toshiba, uno dei principali protagonisti della ricerca delle cosidette celle a combustibile, ha infatti annunciato una batteria che per concezione e possibili sviluppi è del tutto simile a quella presentata da MTI. Anche in questo caso è stata eliminata la necessità  di pompe per miscelare il metanolo all’€™acqua e anche in questo caso la concentrazione del metanolo è assai più alta rispetto ai primi prototipi.

L’€™esito è una batteria di 22×56 millimetri con un serbatoio di appena 2 cc che con un peso di 8,5 grammi è in grado di fornire 100 mW, abbastanza per alimentare un riproduttore audio MP3 per 20 ore ininterrottamente. La batteria, definita di tipo ‘€œpassivo’€ ha un elettrodo capace di dare la stessa quantità  di energia di uno cinque volte più grande e di tipo attivo, ovvero dotato di pompa e ventola e che impiega metanolo in concentrazione inferiore.

Toshiba pensa di introdurre questo tipo di batterie al metanolo già  a partire dal prossimo anno. L’€™obbiettivo è arrivare ad un livello di 2W a 4 Volts, quanto potrebbe servire ai cellulari di prossima generazione.

Inizialmente le batterie, nei piani di Toshiba, non serviranno ad alimentare direttamente i telefoni, ma verranno impiegate in configurazione ‘€œmista’€; in pratica la batteria al metanolo servirà  a ricaricare quelle agli ioni di litio senza bisogno di usare il tradizionale alimentatore.