Continuano le difficoltà  per SONICblue

di |
logomacitynet696wide

SONICblue ancora nei guai. Il pioniere degli MP3 non riesce a cedere in tempo parti della sua attività  e ora è costretta a metterle all’€™asta.

Continuano i guai per SONICblue. Il pioniere dei riproduttori MP3, che qualche giorno fa aveva annunciato di essere entrato in amministrazione controllata, non ha raggiunto un accordo per la vendita delle sue due divisioni ReplayTV e Rio alla giapponese D&G, con cui aveva aperto un canale.

Le ragioni del fallimento dei colloqui sono, essenzialmente, normative. Infatti il tribunale aveva stabilito una data entro la quale non è stato possibile finalizzare tutta la documentazione necessaria.

Ora SONICblue sarà  costretta a lanciare un’€™asta pubblica per la cessione delle due divisioni alla quale potranno partecipare tutti coloro che sono interessati all’€™acquisto. Tra le società  che parteciperanno all’€™asta ci sarà  anche D&G

All’€™asta sarà  posto in vendita anche GoVideo, un altro dei prodotti di SONICblue.

Ricordiamo che la società  americana è stata tra le prime al mondo a lanciare riproduttori MP3 e ancora oggi i suoi Rio sono quasi un sinonimo di lettore di musica digitale. I suoi prodotti, però, sono stati sopraffatti sul mercato dai dispositivi ad HD, come gli iPod, diventando obsoleti ma soprattutto poco remunerativi. Il calo dei profitti della divisione che produce lettori MP3 è una delle cause principali delle difficoltà  finanziarie di SONICblue