L’iPhone sarà  anche Umts

di |
logomacitynet696wide

Dall’Asia continuano ad arrivare nuovi dettagli (veri o presunti) del futuro cellulare Apple. Ora si apprende che uno dei due modelli avrà  connettività  3G. Per dare la possibilità  di navigare in Internet anche mentre si è in viaggio.

L’iPhone che Apple starebbe per lanciare sul mercato sarebbe compatibile con i network di terza generazione. La compatibilità  con le reti Umts del cellulare di Cupertino sarebbe stata certificata da fonti asiatiche, in particolare di Taiwan, citate da Vnunet, non distanti dai fornitori di componentistica vicini ad Apple.

In base alle informazioni riportate dal sito inglese il telefono Umts sarebbe accompagnato da un tradizionale cellulare Gsm/Gprs. I volumi di produzione sarebbero a favore di quest’ultimo (nove milioni contro tre milioni di cellulari 3G).

Vnunet deduce da queste informazioni l’intenzione da parte di Apple di commercializzare due differenti dispositivi destinati a mercati differenti. Il telefono 3G di fatto sarebbe un dispositivo per la navigazione Internet, con tastiera completa e capacità  multimediali; il telefono Gprs/Gsm sarebbe un telefono musicale più tradizionale con costo più basso e accessibile ad un vasto pubblico.

Ricordiamo che nei giorni scorsi un analista americano aveva anche sostenuto che Apple avrebbe integrato connettività  Wifi in uno dei due telefoni. A questo punto, se si vuole fare coincidere le indiscrezioni, si può pensare che sarebbe il modello 3G ad integrare la tecnologia wireless.

Complessivamente, sempre secondo le fonti taiwanesi, Apple avrebbe programmato di vendere 4,2 milioni di cellulari nei primi tre mesi di produzione.