MacOs X anche sui 604 aggiornati

di |
logomacitynet696wide

Buone notizie per i possessori di vecchi PowerMac: anche le loro macchine potranno essere compatibili con MacOs X. Basterà  aggiornarli con le schede G3 e G4 di Sonnet.

Ci sono buone notizie per coloro che si erano preoccupati parecchio alla notizia di Apple secondo cui MacOs X sarebbe stato compatibile solo con i G3 e i G4. La prospettiva di non essere in grado di utilizzare il nuovo sistema operativo sui vecchi sistemi, sembra ora meno incombente visto che Sonnet, una delle maggiori case produttrici di upgrade, ha certificato che le sue schede Crescendo PCI ed Encore ZIF sono in grado di far girare l’Os di nuova generazione.Particolarmente rilevante è la notizia che le Crescendo non hanno problemi con MacOs X. Questo tipo di schede, infatti, viene utilizzato per aggiornare i 7300, 7500, 7600, 8500, 8600, 9500 e 9600 dotati di PDS e processori della serie 604 sui quali MacOs X non gira affatto. Al contrario le Encore sono schede per G3 e G4 per i quali la compatibilità  con il nuovo Os non è mai stata messa in dubbio.Nei prossimi giorni Sonnet dovrebbe pronunciarsi ufficialmente anche sulla compatibilità  con MacOs X per le schede G3 per NuBus, L2 Cache e per i PowerBook G3. Anche in questo caso un responso positivo farebbe felici molti possessori di vecchie macchine che vedrebbero ulteriormente estesa la vita operativa dei loro computer.Intanto, secondo alcune fonti, anche altri produttori di schede di aggiornamento del sempre più competitivo e difficile mercato degli upgrading potrebbero fare annunci similari a quelli di Sonnet.