Per Apple Natale alla grande

di |
logomacitynet696wide

Secondo Morgan Stanley il futuro delle azioni Apple è roseo. ‘€œNatale – dice la società  di analisi finanziarie – sarà  tempo di successi per Apple’€. Ma il futuro, con il lancio dei Mac con Intel, potrebbe portare anche più soddisfazioni.

Morgan Stanley crede in un trimestre altamente positivo per Apple. A mettere nero su bianco il suo ottimismo per le vendite di Cupertino nei mesi che segneranno la stagione dei regali è l’€™analista Rebecca Runkle che parla di ‘€œvendite molto elevate’€.

Secondo la Runkle, Apple farà  segnare un alto fatturato grazie al rinnovo della gamma iPod, al lancio del negozio di video e al rinnovo delle CPU.

Ma secondo l’€™analista il meglio per Apple potrebbe arrivare nel corso della prima metà  del 2006 quando verranno lanciati i nuovi Mac che useranno i chip Intel. La Runkle crede che in quel momento potrebbe partire un ciclo che si discosterà  dalla tipica ciclicità  di Apple portando Cupertino (e conseguentemente la sua base di installato) ad avere un trend di crescita stabile nel tempo. ‘€œDi conseguenza – dice l’€™analista – pensiamo che le azioni di Apple potrebbero restare interessanti per i prossimi 12-18 mesi’€.

Morgan Stanley ha portato il suo target di prezzo per le azioni Apple da 60 a 70 dollari per azione.