Uova ungheresi, Ballmer: “preoccupato di sporcarmi”

di |
logomacitynet696wide

Ballmer torna sul lancio di uova avvenuto all’università  Corvinus in Ungheria e chiarisce che la fuga sotto la scrivania non è arrivata per paura di quel che sarebbe potuto succedere, ma per paura di sporcarsi: “le macchie di uova sono difficili da togliere” dice il Ceo di Redmond.

‘€œNon volevo che le uova mi sporcassero il vestito’€. Ecco la ragione per cui, per esplicita e diretta ammissione, Steve Ballmer ha deciso di infilarsi sotto alla cattedra durante l’€™ormai universalmente lancio avvenuto all’€™università  Corvinus di Budapest.

A spiegare che il primo pensiero che gli è venuto in mente, nel momento in cui ha realizzato che dagli scranni dell’€™aula magna stavano piovendo uova, è stata la faccia che avrebbe fatto l’€™addetto al lavaggio del suo completo grigio-blu, è lo stesso Ballmer, durante un incontro che si è tenuto nella repubblica Ceca. ‘€œPrima ho pensato ad uno scherzo organizzato dall’€™università  – ha detto il Ceo di Microsoft – poi ho sentito un colpo, ho guardato la lavagna e ho pensato: ‘€œoh, oh… abbiamo un problema’€. àˆ stato a quel punto, almeno stando al racconto di Ballmer, che è balzata alla sue mente la preoccupazione numero uno: ‘€œmi sono nascosto sotto alla cattedra – ha precisato il capo di Microsoft – perché dovevo tenere pulito il vestito. Le macchine di uova non sono facili da pulire’€.

Le uova non hanno colpito il bersaglio, il contestatore è stato invitato a lasciare la sala e Ballmer si è tranquillizzato. ‘€œMentre se ne andava mi ha salutato e io l’€™ho salutato’€, ha detto agli studenti Cechi il Ceo di Redmond.