Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Protagonisti » Elon Musk si fida della Tesla con guida autonoma FSD, tutti devono provarla

Elon Musk si fida della Tesla con guida autonoma FSD, tutti devono provarla

Non è la prima volta che Elon Musk cerca di spingere prova e adozione della guida autonoma Tesla FSD: nonostante anni di ritardo rimane ancora in beta, ma all’improvviso qualcosa è cambiato perché, con una serie di messaggi su X, l’imprenditore annuncia un enorme ampliamento di disponibilità, test di prova e bonus extra per chi consiglia Tesla ad alte persone.

Si parte dalle nuove auto in consegna: i modelli S Y e X devono essere consegnati con Tesla FSD preinstallato e i nuovi proprietari avranno a disposizione un mese gratis di prova, questo per tutte le nuove auto Tesla consegnate negli USA già a partire da questa settimana.

Anche durante la cerimonia di consegna delle nuove vetture Musk richiede che tutti gli addetti alle vendite effettuino un giro di prova per mostrare Tesla FSD in funzione, offrendo una demo con il proprietario al posto di guida. Invece chi acquista una Tesla utilizzando un codice invito ricevuto da un amico e parente otterrà Tesla FSD gratis per tre mesi di prova.

Elon Musk si fida di Tesla FSD, tutti devono provarla

Come ormai tutto il mondo sa, Elon Musk non è preciso sulle tempistiche ma è una macchina da guerra su innovazioni e dettagli: dai suoi messaggi su X ordina che Tesla FSD versione V12.3.1 beta venga persino installata sulle auto nelle officine per assistenza e interventi.

Ufficialmente la guida autonoma Tesla FSD è tutto tranne che autonoma perché è certificata con livello di automazione 2. In realtà tutto o comunque molto sembra cambiato con le ultime versioni del sistema ora interamente basato su reti neurali e non più su programmazione tradizionale.

 

In USA chi lo ha già provato assicura che il balzo di precisione e fluidità di guida, manovre anche complesse, auto parking e molto altro ancora è migliorato in modo consistente ed evidente. Secondo altri i miglioramenti ci sono, ma rilevano anche alcuni peggioramenti in altre situazioni che invece in precedenza venivano superate senza problemi.

Per il momento Elon Musk e Tesla non si sbottonano, ma il consistente ampliamento di prove e demo conferma che qualcosa in Tesla FSD è cambiato davvero. Ora che rete neurale e potenza di calcolo sono assicurati, la guida autonoma completa di livello 5 è solo questione di tempo. Elon Musk ne è convinto.

Elon Musk si fida di Tesla FSD, tutti devono provarla
Immagine Tesla

Dall’estate scorsa l’Italia tratta con Tesla per realizzare uno stabilimento nel nostro Paese: qui cosa potrebbe costruire. Tutti gli articoli che parlano di Elon Musk sono disponibili da questa pagina invece per le novità Tesla si parte da qui.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità