HomeMacityAndroid WorldAndroid 12 atteso con funzioni privacy in stile Apple

Android 12 atteso con funzioni privacy in stile Apple

Diverse funzioni che iOS 14 offre a difesa della privacy dell’utente saranno presenti anche su Android 12. Lo segnala XDA Developers condividendo alcune schermate di quella che dovrebbe essere la prossima versione del sistema operativo che Google dovrebbe presentare tra qualche settimana, dove per l’appunto si notano alcune somiglianze con le soluzioni sviluppate da Apple per iPhone e iPad. Secondo la fonte queste immagini provengono da «Una bozza iniziale di un documento creato per riassumere le novità di Android 12» e, chi ha un iPhone con installato iOS 14 probabilmente noterà che in effetti ci sono alcune somiglianze tra uno e l’altro.

Per esempio, in iOS 14 può comparire un piccolo puntino colorato nella barra di stato ad imitazione di un indicatore LED che si accende ogni volta che il microfono o la fotocamera vengono attivati. Analogamente, in Android 12 ci sarà una barra verde nella parte superiore dell’interfaccia e, come fa già Apple attraverso il Centro di Controllo, cliccando questa barra su Android sarà possibile conoscere qual è l’app che ha recentemente utilizzato uno dei due componenti.

Android 12 in arrivo con funzioni per la privacy in stile iOS 14

Altra novità attesa in arrivo nel sistema operativo del robottino verde è l’aggiunta degli interruttori per disabilitare fotocamera e microfono attraverso la nuova interfaccia relativa alla privacy. Apple offre qualcosa di simile su iPhone e iPad, dove è possibile disabilitare l’accesso a entrambi i componenti per le singole app, mentre su Android 12 si potrà fare in un solo click per tutte le applicazioni. Cambia anche la scheda dei widget che somiglia a quella di iOS 14, anche se offre un aspetto forse un po’ più pulito e organizzato in maniera migliore, il che facilita il rintracciamento dei widget che si possono poi aggiungere alla schermata principale.

Android 12 in arrivo con funzioni per la privacy in stile iOS 14

Di tutto questo Apple non sarà probabilmente delusa visto che diversi dirigenti in passato hanno ripetutamente dichiarato che, quando si tratta di protezione della privacy, «Apple è felice di vedere che i concorrenti copino il suo lavoro». A tal proposito cogliamo l’occasione per ricordare che Google sta anche valutando a come offrire qualcosa di simile alle funzioni antitracciamento che Apple attiverà per tutti con iOS 14.5: maggiori informazioni qui.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB torna al minimo a 2399 € ed è spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial