fbpx
Home Hi-Tech Android World Zoom mette gli effetti speciali sul volto nelle videochiamate

Zoom mette gli effetti speciali sul volto nelle videochiamate

Il successo che sta riscuotendo Zoom a causa della pandemia di coronavirus ancora in corso ne sta accelerando lo sviluppo: lo dimostra il fatto che Studio Effect, una funzione al momento accessibile in beta – il che vuol dire che se si dovessero presentare bug e problemi è tutto nella norma – che consente di aggiungere alcuni effetti speciali al proprio volto, sta riscuotendo un notevole successo.

Da diverso tempo questa piattaforma per le videochiamate offre la possibilità di nascondere lo sfondo reale sostituendolo con una immagine (a proposito, se ne cercate qualcuna a tema Harry Potter, date un’occhiata qui) e, a partire dallo scorso anno, a causa dell’aumento di accessi a Zoom e negli altri servizi concorrenti, si sono più o meno adeguati tutti proponendo le proprie soluzioni per gli sfondi virtuali (vedi Skype e Google Meet).

Si tratta di una funzione molto utile perché aggiunge un certo livello di privacy alle comunicazioni, nascondendo l’ambiente circostante dal rischio che un potenziale intruso possa accedere alla videochiamata e raccogliere quante più informazioni possibili sugli utenti che vi partecipano. Lo Studio Effect di Zoom acclamato dal pubblico in questi giorni – anche se in realtà è stato introdotto a fine settembre – non è ancora un’opzione per l’occultamento del volto, ma la strada delineata è quella.

Zoom aggiunge gli effetti speciali per il volto nelle videoconferenze

Al momento consente di applicare baffi e barba virtuali, modificare l’aspetto delle sopracciglia e delle labbra e di cambiare il colore a ciascuno di queste elementi del volto. Una volta avviata una sessione di Zoom, basta cliccare su “Impostazioni video” (che si trova premendo il pulsante contrassegnato da una freccia accanto alla voce “Interrompi video” visibile nella parte inferiore dello schermo) e da qui selezionare “Sfondo e filtri” per poi accedere alla funzione “Studio Effect Beta” visibile nell’angolo in basso a destra.

Chi lo fa per la prima volta deve attendere un paio di minuti durante i quali viene scaricato il pacchetto di effetti. A quel punto potrà modificare l’aspetto del proprio volto attraverso gli strumenti inclusi in questo pannello. Vorreste avere le sopracciglia di Groucho Marx, un pizzetto dal look malvagio o un rossetto verde brillante? Bene, con questa funzione potrete indossarli virtualmente durante le videochiamate con Zoom, decidendo se attivare questi filtri per la sola riunione in corso oppure per tutte quelle che saranno avviate successivamente.

Per il futuro ci aspettiamo nuove acconciature per chi potrà così nascondere il fatto che non va dal parrucchiere da un po’ di tempo e, perché no, effetti ancora più invasivi in stile Memoji. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Zoom sono disponibili da questa pagina. Qui di seguito una serie di articoli correlati alle app più note per le videochiamate:

Offerte Speciali

airpods 2 in sconto su Amazon

Prezzo Black Friday per AirPods 2: 119 €, minimo storico

Su Amazon tornano disponibili e con uno sconto le AirPods 2. Le si acquista a 119,99 Euro. È il prezzo più basso dal Black Frimai
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,184FollowerSegui