Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Apple registra un brevetto per migliorare lo stabilizzatore ottico della fotocamera

Apple registra un brevetto per migliorare lo stabilizzatore ottico della fotocamera

Pubblicità

I tasselli del puzzle per il prossimo iPhone 6 iniziano lentamente ad incastrarsi. Nella giornata di ieri si è diffuso il rumor relativo alle caratteristiche della prossima camera del futuro dispositivo, sempre con sensore da 8 megapixel ma con stabilizzatore ottico migliorato. Proprio in questo senso il nuovo brevetto richiesto da Apple e svelato da macrumors. La nuova richiesta di brevetto depositata da Apple si focalizza su un sistema di stabilizzazione ottica con un autofocus migliorato da implementare in camere miniaturizzate, proprio come quelle presenti nei dispositivi iOS. Se due indizi fanno una prova, il prossimo iPhone 6 potrebbe corrispondere ai primi rumor circolati in rete nella giornata di ieri.

Con iPhone 5s, Apple ha introdotto lo scorso settembre una migliore stabilizzazione delle immagini basata su software, invero un sistema che consiste nello scattare quattro foto in rapida successione e combinare le parti migliori di ciascuna per rendere un’immagine finale migliore, riducendo al minimo il rumore e il movimento del soggetto. La stabilizzazione ottica dell’immagine, che si trova in alcune camere di smartphone e in molte fotocamere stand-alone, permette all’obiettivo della fotocamera di muoversi controbilanciando il tremolio della mano e altri piccoli movimenti. La domanda di brevetto appena pubblicata da Apple descrive un metodo per integrare la stabilizzazione ottica dell’immagine tramite attuatori mossi da motori elettrodinamici, così da muovere la fotocamera un varie dimensioni attorno all’asse ottico. Questo sistema porterà innumerevoli vantaggi: stabilizzare l’immagine e mettere a fuoco in modo ancor più preciso.

La domanda di brevetto in questione è stata depositata da Apple nel mese di Ottobre 2012. Chissà che il 2014 sarà proprio l’anno in cui tale tecnologia prenderà finalmente forma all’interno di iPhone 6.camera_module_external

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità