Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple Store sperimenta l'impiego ibrido: parte in negozio e parte a casa

Apple Store sperimenta l’impiego ibrido: parte in negozio e parte a casa

Mentre gli impiegati di Apple che lavorano a Cupertino saranno tenuti a tornare sul posto di lavoro almeno tre giorni alla settimana a partire da settembre, ai dipendenti della filiale Retail potrebbe essere offerta una formula più flessibile. A riferirlo è Bloomberg, spiegando che tra poche settimane La Mela dovrebbe infatti lanciare un programma pilota chiamato “Retail Flex” coinvolgendo una manciata di dipendenti degli Apple Store.

Il programma prevede periodi alternati tra negozio e casa: poche settimane nell’Apple Store, seguite da alcune settimane a casa. A casa, i dipendenti si occuperanno delle vendite online, del servizio clienti e del supporto tecnico, attività simili a quelle svolte da alcuni dipendenti nel lockdown.

Apple coprirebbe le spese per l’accesso a Internet, e offrirebbe anche il pagamento di alcune spese finanziare l’acquisto di apparecchiature per creare un ufficio in casa. Il produttore fornirebbe anche il computer, alla stregua di quanto già avvenuto con la pandemia che ha costretto molte persone a casa. I dipendenti partecipanti saranno impegnati con questa formula mista per almeno sei mesi, con paga identica a indipendentemente se lavorano da casa o in negozio.

Il programma coinvolgerà un numero maggiore di persone tra settembre e dicembre, periodo tradizionalmente molto impegnativo per i team di Apple Store con il lancio di molti prodotti (incluso l’annuale iPhone). Le nuove abitudini dei consumatori, che sempre più ordinano volentieri su internet, hanno sicuramente cambiato il rapporto di tanti clienti con Apple.

Apple «aspettatevi ancora più Apple Store in tutto il mondo»

Per quanto riguarda i dipendenti che lavorano nel quartier generale di Cupertino, alcuni di questi lavoreranno in ufficio solo tre volte a settimana a partire da settembre. Alcuni dipendenti hanno chiesto a Apple un ambiente di lavoro più “remote friendly” per permettere loro di lavorare sempre e comunque da casa.  Deirdre O’Brien, Senior Vice President of Retail + People, ha ribadito l’importanza del lavoro in presenza, in contatto con altre persone e che i ritmi di lavoro in presenza non sono negoziabili, rapporti definiti “essenziali” per lo sviluppo di prodotti e la cultura aziendale.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro prezzo top: solo 189,99 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano ad un ottimo prezzo: solo 189,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,958FollowerSegui