Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Futuroscopio » Apple: “iPhone a basso costo? No grazie”

Apple: “iPhone a basso costo? No grazie”

Pubblicità

Netbook mai come quello della concorrenza, iPhone low cost, mai e poi mai. Ecco i concetti, noti, ma ribaditi chiaramente durante la presentazione dei risultati fiscali con i quali Apple ha ancora un volta smentito tutti coloro che la vogliono indirizzata a concorrere nel settore dei prodotti a basso costo.

A negare che Cupertino stia lavorando all’€™iPhone a prezzo ridotto, quello che qualcuno potrebbe individuare come l’€™iPhone nano, di cui tutti hanno parlato nelle passate settimane è stato Tim Cook, interpellato esplicitamente in materia. Parlando del prezzo di iPhone il Coo della Mela e attualmente Ceo facente funzione, ha detto che la società  di Cupertino ‘€œnon ha intenzione di giocare un ruolo nel settore di fascia bassa, quello dove opera chi produce telefoni finalizzati essenzialmente alla voce. Non fa parte della nostra identità . Non siamo intenzionati a diventare i leader mondiali nel market share, noi vogliamo solo fare i migliori telefoni del mondo’€.

Tradotto in termini più espliciti: Apple non snaturerà  la natura di dispositivo connesso di iPhone, non farà  un cellulare che non ha le stesse caratteristiche dell’€™attuale modello, capace di navigare in Internet, di offrire una esperienza multimediale e l’€™attuale fruibilità  dei contenuti. Se un iPhone nano ci sarà , avrà , quindi, le stesse caratteristiche dell’€™iPhone. Pensare a schermi grandi la metà , niente browser e connettività  Gprs, come aveva fatto qualcuno, per avere un prezzo più competitivo non ha senso.

Non ha altrettanto senso pensare ad una Apple impegnata nel settore dei Netbook tradizionali. Cook, ribadendo un concetto già  espresso in passato da Jobs, ha detto che la strada intrapresa dalla concorrenza non interessa dalle parti di One Infinite Loop: ‘€œQuello che vediamo in giro – ha detto il Coo – ha un hardware meno potente di quello che la gente vuole, tecnologie software di qualità  non accettabile, tastiere ridotte e schermi troppo piccoli. I clienti non sono soddisfatti di questi prodotti’€. Ma questo non significa che Apple non stia pensando a qualche cosa in grado di rispondere, per il meglio, a quello che la gente cerca quando compra un Netbook: ‘€œOvviamente è una classe di prodotto a cui guardiamo, abbiamo delle idee’€.

Anche qui traducendo in termini più chiari: Apple sta lavorando a qualche cosa che cambierà  la faccia dei Netbook come ha cambiato la faccia del mondo degli smartphones con iPhone, ma per ora questo qualche cosa non è pronto e forse non è neppure disponibile la tecnologia per l’€™hardware e la piattaforma cui punta Apple. àˆ probabile che questo scenario cambierà  con il lancio dei primi processori prodotti grazie all’€™incorporazione di PASemi e alle tecnologie di Imagination. Il resto potrebbe farlo l’€™esperienza fatta con iPhone, iPod touch e l’€™ecosistema che ruota intorno ad App Store.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Minimo Apple Watch SE Cellular 44mm, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità