Brillano le vendite MacBook Pro, Apple quarto costruttore al mondo

La crescita di Apple nel mercato dei portatili è trainata dalle vendite MacBook Pro che segnano +11,3%. La prestazione, superiore al mercato, fa guadagnare a Cupertino il posto di quarto costruttore al mondo, superando Asus

I MacBook Pro delle ultime due generazioni sono stati accolti come macchine eleganti, potenti ma giudicate troppo costose da numerosi utenti, una osservazione che sembra svanire osservando gli ultimi dati di mercato: le vendite MacBook Pro infatti spingono i risultati di Apple fino a farla diventare quarto costruttore al mondo davanti ad Asus.

vendite macbook pro portatili trendforce Q3 17
Secondo TrendForce Cupertino si è concentrata sui MacBook 12 pollici nel secondo trimestre, mentre nel terzo trimestre conclusosi a settembre il focus è stato sui portatili professionali presentati con hardware aggiornato alla WWDC 2017 di giugno. Le vendite MacBook Pro sostenute spingono a 4,43 milioni di unità i computer portatili venduti da Apple, un incremento a doppio cifra dell’11,3% rispetto al trimestre precedente.


Si tratta della crescita più sostenuta di qualsiasi costruttore nel trimestre, con l’unica eccezione di HP, primo in classifica, che registra un trimestre record da +17,6%. La domanda sostenuta di portatili della Mela permette ad Apple di superare Asus e di riguadagnare la quarta posizione tra i costruttori mondiali di notebook.

Complessivamente il mercato dei portatili cresce del 6,8% rispetto al trimestre precedente e dello 0,9% anno su anno, per un totale spedizioni di 42,69 milioni di pezzi, un risultato positivo che supera le precedenti previsioni. Si prevede che complessivamente nel 2017 il totale dei portatili venduti sarà di 162,4 milioni con una crescita dello 0,7%