CarPlay su iPhone, un hack per installarlo

Presto gli utenti di dispositivi con Jailbreak potranno utilizzare CarPlay direttamente su iPhone e iPad senza collegarli a costosi monitor installati in auto: ecco come

CarPlay su iPhone

Avviare CarPlay direttamente su iPhone e iPad senza collegarli all’automobile. Questo quanto sta cercando di fare Adam Bell, uno sviluppatore che vuole rendere disponibile la funzione ideata da Apple senza l’obbligo di acquistare una nuova auto o installare costosi monitor aftermarket.

Al porting, anticipato tramite un tweet, ci sta ancora lavorando visto che al momento la versione installabile è piena di bug e problemi di gioventù. Ovviamente, quando sarà rilasciata la prima versione stabile, sarà necessario un dispositivo iOS con Jailbreak in quanto, come sappiamo, Apple nega assolutamente la modifica del software o l’installazione di programmi al di fuori di App Store.

CarPlay, come già spiegato in passato, è il nuovo modo di usare iPhone in auto, potendo gestire facilmente messaggi, chiamate, navigazione GPS e molto altro ancora attraverso un pratico monitor installato all’interno della vettura (in Italia già fattibile da ottobre), sfruttando quando possibile i comandi vocali tramite Siri ed evitando di distrarsi durante la guida. In effetti con il più ampio monitor di iPhone 6 Plus o quello di iPad in comunicazione diretta con iPhone tramite Continuity, avere la possibilità di avviare CarPlay direttamente sullo stesso, magari semplicemente collegato in Bluetooth all’impianto stereo dell’auto e ben fissato sul vetro o sul cruscotto tramite uno dei classici supporti disponibili in commercio, ha senso, o se non altro sarebbe una soluzione altamente usabile e decisamente più economica.

Al momento non è chiaro quanto tempo ci vorrà ancora per renderlo usabile e disponibile agli utenti: nell’attesa, in calce all’articolo alleghiamo un’immagine di CarPlay avviato su iPhone 6 ed un breve video che ne mostra l’attuale funzionamento (con tutti i bug al seguito) su un iPad.

CarPlay su iPhone

Un video pubblicato da Adam Bell (@insta_b3ll) in data: