Compass Pro, il geniale supporto di Twelve South ora è pronto per iPad Pro

Compass Pro, il geniale supporto di Twelve South su misura di iPad Pro

Nuovo iPad, nuovo supporto da Twelve South: il nuovo Compass Pro è la rivisitazione di un geniale supporto nato nel 2010, ora rivisto, aggiornato e compatibile con la nuova gamma iPad Pro 2018

Il supporto Compass per iPad di Twelve South è stato aggiornato per essere in grado di sostenere adeguatamente gli ultimi modelli di iPad Pro da 11’’ e 12.9’’. A sottolinearne la compatibilità è già il nome: Compass Pro, sebbene risulti perfettamente utilizzabile anche con iPad mini e tutti gli altri tablet di Apple oggi in commercio.

Per il resto è uguale al precedente, a partire dal pesante metallo con cui è realizzato, una scelta fatta non solo dal punto di vista del design ma anche delle prestazioni, in quanto riesce a garantire un’elevata stabilità anche con il più pesante degli iPad.

Compass Pro, il geniale supporto di Twelve South su misura di iPad Pro

Come un compasso – da qui l’idea del nome – si ripiega per occupare pochissimo spazio in borsa e in fase di trasporto: è accompagnato da piedini in silicone che ne massimizzano la stabilità durante l’utilizzo. Come spiegato nella nostra recensione del modello precedente offre tre diversi livelli di inclinazione, una anche idonea per scrivere e disegnare, oltre a non esserci alcun problema nell’utilizzo di iPad vestito con custodie e protezioni varie.

Compass Pro è disponibile al preordine sul sito del costruttore al prezzo di 59,99 dollari, circa 52 euro. Due le colorazioni tra cui è possibile scegliere, Silver oppure Space Gray, gli stessi identici colori dei nuovi tablet professionali di Apple. Arriverà sul mercato a partire da lunedì 12 novembre.

I nuovi iPad Pro sono disponibili su Apple Store online a partire da 899 euro. Tutte le novità presentate nel keynote Apple 30 ottobre sono riassunte in questo articolo. Ricordiamo che negli scorsi giorni Apple ha pubblicato la rassegna di recensioni iPad Pro 2018. Per tutto quello che c’è da sapere sul nuovo MacBook Air 2018 e Mac mini 2018 rimandiamo ai rispettivi articoli linkati.