Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Accessori » Con i nuovi auricolari EarPods Apple cambia musica: la recensione di Macitynet

Con i nuovi auricolari EarPods Apple cambia musica: la recensione di Macitynet

Pubblicità

Gli auricolari bianchi della Mela hanno fatto la storia diventando una vera e propria icona non solo nel campo audio ma anche della moda: le varie ere di iPod e poi di iPhone e iPad sono state tutte accompagnate dalla presenza fedele delle storiche cuffiette bianche. Un successo clamoroso soprattutto considerando la qualità non proprio eccelsa della riproduzione audio fornita.

Insieme a iPhone 5, ai nuovi iPod touch e nano Apple ha introdotto anche i nuovi auricolari EarPods: Cupertino ha illustrato con dovizia di particolari la riprogettazione completa degli auricolari, gli approfonditi studi realizzati per arrivare a costuire gli EarPods con design, materiali e acustica di nuova generazione. Macitynet ha effettuato un primo giro di prove per verificare l’ergonomia e soprattutto le qualità audio dei nuovi EarPods: possiamo già anticipare che il giudizio è decisamente positivo.

Dopo aver visto diverse decine tra auricolari e cuffie, gli EarPods di Apple risultano senz’altro innovativi dal punto di vista del design: nei primi tentativi per indossarli la forma completamente diversa da qualsiasi altro auricolare può causare un po’ di confusione ma la posizione giusta si trova in pochi secondi. Con l’uso il problema svanisce.

La potenza audio in uscita degli EarPods sorprende non appena avviamo la riproduzione di alcuni brani selezionati proprio per questo tipo di prove. Al massimo del volume (con iPhone 4) l’audio è così forte da rendere l’ascolto quasi doloroso. Impressionano anche i bassi: mai uditi o sempre sotto tono con gli auricolari di serie precedenti, con i nuovi EarPods ora i bassi emergono con decisione senza però predominare sulle altre frequenze. Al massimo del volume, impostazione che sconsigliamo per ascolti prolungati, la riproduzione audio non mostra distorsioni grossolane: l’esperienza di ascolto rimane discreta o buona, anche se in alcuni brani le tonalità più alte possono saltuariamente mostrare qualche imprecisione.

Abbassando il volume leggermente sotto la soglia massima possibile, la potenza rimane notevole e l’ascolto guadagna in qualità: scompaiono le occasionali distorsioni nei toni alti, con medi limpidi, il tutto supportato da bassi corposi.

Per quanto riguarda l’ergonomia e l’adattamento all’orecchio gli EarPods sono risultati discretamente saldi nel nostro padiglione ma questa ovviamente è una nota soggettiva. Alcuni tra i primi acquirenti lamentano la tendenza a scivolare fuori posizione: questo dipende dalla conformazione dell’orecchio di ciascuno. I comandi integrati nel remote sul filo rispondono bene: nella prima prova però non abbiamo effettuato telefonate. Interessante la confezione di vendita che funge anche da contenitore per il trasporto: oltre a essere molto elegante e curata, la custodia (in plastica trasparente frontale e bianca opaca con il logo della Mela sul retro) risulta utile come contenitore per tenere sempre ordinati il cavo e gli auricolari durante i viaggi e il trasporto, evitando così di riporli in tasca e, a lungo andare, rovinarli.


Giudizio

In definitiva l’esperienza di ascolto con i nuovi EarPods ci ha convinti: la qualità audio è migliorata sensibilmente, mentre la potenza audio raggiunge livelli raramente riscontrati non solo negli auricolari ma anche in cuffie di marche blasonate, proposte a prezzi molto più elevati. Presi singolarmente gli EarPods offrono una esperienza d’ascolto più che discreta e una potenza in uscita che teme pochi rivali. Se con queste considerazioni teniamo presente anche il prezzo di soli 29 euro, il nostro giudizio sugli EarPods migliora: difficilmente troveremo in circolazione una esperienza di ascolto migliore con una spesa di 29 euro.

Ovviamente per chi è disposto a spendere di più sono disponibili numerosi auricolari o cuffie in grado di offrire una esperienza d’ascolto più precisa e pulita. Per chi ha in programma di acquistare un nuovo iPhone 5, oppure uno dei nuovi iPod touch o nano, gli EarPods inclusi nella confezione rappresentano un plus benvenuto: potremo ascoltare e godere la nostra musica preferita con una qualità e una potenza prima impossibili con gli auricolari di serie. Per gli utenti alla ricerca di un paio di auricolari dal prezzo abbordabile e dalla buona resa, i nuovi EarPods di Apple rappresentano una scelta consigliata. Gli audiofili e gli appassionati che desiderano audio cristallino e massima pulizia dispongono di diverse alternative sul mercato, tutte però a prezzi superiori rispetto ai 29 euro degli EarPods.

PRO
Buona qualità audio
Potenza in uscita sorprendente
Ottimo rapporto prezzo/prestazioni

Contro
Al massimo del volume (sconsigliato perché altissimo) possono verificarsi distorsioni nei toni più alti

Prezzo e disponibilità
I nuovi aricolari EarPods sono inclusi nella confezione di iPhone 5, dei nuovi iPod touch e nano: nel negozio Apple Store online italiano sono disponibili a 29 euro.

Ringraziamo Alessandro Albertin per la collaborazione.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Minimo Apple Watch SE Cellular 44mm, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità