Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Cosa c’è dentro l’iPhone? L’analisi più completa

Cosa c’è dentro l’iPhone? L’analisi più completa

Pubblicità

Come avevamo già  precedentemente riportato, c’è Samsung nel cuore dell’iPhone. Ma non solo. In un esaustivo rapporto di Semiconductor Insights, riassunto e illustrato da AppleInsider, tre componenti sono marchiate direttamente da Apple mentre altre sei sono di produttori indipendenti. A parte la raffinatezza, cura e studio nel design degli interni dell’iPhone – cosa questa che lo rende anche particolarmente resistente – è interessante vedere quali siamo in effetti le varie componenti.

La memoria è la Nand prodotta da Samsung dello stesso tipo realizzato per gli iPod nano, sia nel taglio da 8 che da 4 Gigabyte. Questo consente ad Apple di sfruttare l’accordo stretto con il produttore coreano ed ottimizzare fortemente i costi degli apparecchi. Inoltre, Intel fornisce il chip con 32 Mb di memoria NOR e quello con 16 Mb i Sram. Le componenti radiotrasmittenti sono tre: la trasmittente Gsm-Edge, brandizzata da Apple ma realizzata da Infineon, poi il chip di Marvell (90 nanometri wireless lan) e il componente bluetooth CRS BlueCore 4 ROM, identico a quello utilizzato per esempio dal Blackberry 8100 Pearl.

Il processore, per quanto brandizzato da Apple, è invece prodotto da Samsung, si tratta di un S5L8900 con due strati di memoria da 512 Mbits l’uno sovrapposti. Poi il chip sempre brandizzato da Apple che appartiene a Broadcom, numero BCM5973A sulle cui informazioni di funzionamento non è chiaro l’uso, anche se dovrebbe essere il controller per l’interfaccia del touch-screen. Il terzo chip marchiato Apple dovrebbe essere prodotto da Philips, ma non è stato possibile ai tecnici di Semiconductor Insights riconoscere le stampigliature.

Per l’audio gioca il chip di Wolfson WM8758, lo stesso utilizzato per la decodifica dell’audio sull’attuale iPod video. Ottima notizia quindi per la qualità  audio. Infine, per quanto riguarda le componenti, quella più importante e cioè il display (non la copertura in vetro antigraffio) è di Balda, società  tedesca che ha una reputazione per produrre il miglior tipo di touch-screen presenti sul mercato. Nel video di cinque minuti qui sotto, la procedura utilizzata da Semiconductor Insights per aprire ed analizzare l’iPhone.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 a solo 649€, minimo storico

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 649 € invece che 870 € in quasi tutti i colori. Sconto anche sulla versione Pus a 726 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità