Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » Il nuovo Firefox fa l’interprete e il traduttore per voi

Il nuovo Firefox fa l’interprete e il traduttore per voi

Pubblicità

Se state cercando un sistema per leggere testi in altre lingue, scaricate l’ultima versione di Firefox. Il browser del Panda Rosso ha appena rilasciato un update (Firefox 128) che offre proprio la possibilità di tradurre testi in altre lingue da un menu contestuale.

La funzione opera semplicemente: basta selezionare il testo desiderato, fare click con il tasto destro del mouse (o equivalente combinazione con il trackpad) e scegliere “Traduci selezione”: appare una finestra che permette di selezionare lingua di partenza, lingua di destinazione, opzioni per tradurre la pagina intera o copiare negli Appunti il testo tradotto.

Firefox 128 con traduttore e altre novità
La funzione di Traduzione di Firefox.

Ma ci sono anche altre novità

Firefox ora mette a disposizione una finestra di dialogo più semplice e di più facile uso per eliminare i dati utente; selezionando Impostazioni > Privacy e sicurezza, dalla sezione “Cronologia” è possibile selezionare “Cancella cronologia” e da qui eliminare dati di navigazione e cookie dell’ultima ora, ultime due ore, ultime quattro ore, ma anche “oggi” o “tutto”; è inoltre possibile selezionare le opzioni “Cronologia”, “Cookie e dati di siti web”, “File e pagine salvati temporaneamente” e “Impostazioni dei siti”.

Firefox 128 con traduttore e altre novità

Firefox ora supporta la riproduzione di contenuti protetti da siti per lo streaming come Netflix anche nella modalità Private Browsing.

Sono supportate le API per l’attribuzione nel rispetto della privacy (“Privacy-preserving attribution” o “PPA”), funzionalità sperimentale che mira a promuovere uno standard web progettato per aiutare i siti a comprendere il rendimento dei loro annunci pubblicitari, senza raccogliere dati sulle singole persone (L’attribuzione è il modo in cui gli inserzionisti apprendono se la loro pubblicità funziona.

L’attribuzione misura quante persone hanno visto un annuncio su un sito web e successivamente hanno visitato il sito web dell’inserzionista per fare qualcosa che interessava all’inserzionista. Ad esempio, qualcuno vede un annuncio di vendita di un prodotto e poi acquista quel prodotto. L’attribuzione tiene un conteggio di quante persone eseguono queste operazioni). Con l’attribuzione nel rispetto della privacy le attività dell’utente sono tenute sotto controllo dal suo browser e non dai siti web.

Su macOS, la cattura dell’audio del microfono fa riferimento a meccanismi che passano dal sistema operativo, migliorando – quando possibile – la qualità audio.

In alcune nazioni (es. Canada e Stati Uniti) quando si apre una nuova scheda Firefox mostra le ricerche recenti, le ricerche in trend o “storie che fanno riflettere”.

Sono stati risolti poi bug minori e sono state integrate novità tecniche che riguardano, ad esempio, i certificati root usati per verificare add-on e contenuti firmati.

L’ultima versione di Firefox si scarica da questo indirizzo. Se il browser è già istallato nel vostro Mac potete verificare se è aggiornato aprendo il menu “Firefox”, selezionando “Informazioni su Firefox”: verranno ricercati e installati gli aggiornamenti disponibili.

Tutti gli articoli su Firefox di Macitynet sono disponibili da questa pagina

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità