Home Macity Internet Gli iPhone 12 forse avranno il chip modem Qualcomm X60

Gli iPhone 12 forse avranno il chip modem Qualcomm X60

Secondo quanto emerge dai costruttori di Taiwan entro questo mese inizia la produzione dei processori Apple 14 e anche del chip modem Qualcomm X60: entrambe le notizie non sono una novità perché da anni, sempre in questo periodo dell’anno, i fornitori di Cupertino si preparano per iniziare la produzione delle componenti destinate ai nuovi terminali, quest’anno gli iPhone 12 o come verranno battezzati.

La vera novità dell’anticipazione riguarda il chip modem destinato agli iPhone 12 perché finora sono stati previsti con Qualcomm X55 e non con il più veloce ed efficiente Qualcomm X60. Le differenze per utenti e prestazioni sarebbero sostanziali: il chip modem più recente è infatti costruito con processo a 5 nanometri, risultando più compatto e anche meno esoso in termini di consumi di energia. Ma sopratutto permetterebbe di raggiungere prestazioni di connessione sensibilmente superiori.

Ricordiamo infatti che il primo chip modem 5G Qualcomm X50 può collegarsi solo a reti mmWave oppure sub 6GHz, mentre il successore Qualcomm X55 può connettersi a entrambe ma non in contemporanea. Viceversa il più recente e potente Qualcomm X60 non solo può connettersi ad entrambe le reti allo stesso tempo, ma può anche aggregarle per raggiungere velocità superiori e latenza inferiore.
iphone 12 qualcomm x60Seppur molto allettante la prospettiva degli iPhone 12 equipaggiati con Qualcomm X60 al momento risulta poco attendibile. Innanzitutto perché la presenza di Qualcomm X55 è stata anticipata da mesi da Ming Chi Kuo e anche da altre fonti ritenute affidabili. In secondo luogo perché è la prima volta che viene indicato Qualcomm X60 e la fonte non sempre brilla per precisione, si tratta infatti di DigiTimes. Infine e in terzo luogo perché, fin dall’annuncio avvenuto a febbraio 2020, Qualcomm ha indicato espressamente che questo chip modem avanzato inizierà a essere implementato in smartphone e dispositivi che saranno commercializzati nel 2021.

Rimane comunque la speranza perché Apple è un cliente speciale per qualsiasi costruttore e non è detto che la pace tra Cupertino e Qualcomm porti anche a qualche tecnologia concessa in anteprima in esclusiva, come spesso è capitato in passato anche con Intel e altri fornitori di primo piano. Tutto quello che sappiamo sugli iPhone 12 di quest’anno è riassunto in questo articolo di macitynet.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Qualcomm sono disponibili da questa pagina. Invece per quelli che parlano di iPhone e Android si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,812FollowerSegui