HomeHi-TechCES, IFA, MWC & EXPOHardware di New York, ecco le novita'

Hardware di New York, ecco le novita’

NEW YORK Nuovi iMac, nuovi G4. Queste sono le novita` del MacWorld Expo.
Apple per operare il rinnovo della gamma ha operato, come previsto nell’edizione di ieri, in termini di semplificazione riducendo il numero dei modelli e quello dei colori.
I nuovi iMac hanno specifiche piuttosto simili a quelle delle versioni precedenti con l’unica sensibile variazione dei processori che vanno da 500 a 700 MHz. Da notare che la versione a 500 MHz sul listino italiano e’ presente in due versioni, la Veloce e la Veloce + che hanno prezzi diversi. La prima utilizza il “vecchio” G3 PPC 750 con la cache (da 512kb) esterna al processore, un secondo ha invece il PPC 750CXe con cache on die da 256kb. I due 500 MHz si differenziano anche per la scheda video (il modello piu` economico ha una Pro, quello di fascia alta la Ultra) e per la Ram (64 MB l’entry level e 128 il Veloce +). Da notare che il Veloce ha solo un lettore CD ROM mentre il Veloce + ha un CD-RW. Anche i colori differenziano il Veloce e il Veloce +. Il primo e’ stato rilasciato solo in Indigo, il secondo in indigo e bianco.
I modelli da 600 e 700 MHz hanno di fatto la stessa configurazione con la sola differenza dei dischi; il modello da 600 MHz ha 40 GB, il modello da 700 MHz ha un HD da 60 GB. Sia l’uno che l’altro hanno 256 MB di Ram e schede video Ati Rage Ultra, lettore CD con masterizzatore riscrivibile.
Standard su tutta la gamma due porte FireWire, due porte USB, modem interno da 56k, Ethernet e ovviamente il solito monitor 15 pollici.
Da notare che sugli iMac continua, almeno apparentemente, l’offerta per il finanziamento agevolato mentre e’ stata cancellata quella di “raddoppia la Ram” nonostante sul sito di Apple si continui a parlare di offerta valida fino alla fine di luglio.
Anche per quanto riguarda i G4 la maggior parte delle novita’ risiede nel processore. Le macchine sono state aggiornate con un nuovo chip da 867 MHz che dota la macchina di fascia alta. In aggiunta al nuovo processore ci sono anche 2 MB di backside cache che si aggiungono ai 256 che sono direttamente sul chip. IL modello da 733 MHz resta in servizio ma con un disco da 40 GB e senza la backside cache. La differenza tra il modello da 733 MHz e quello da 867 e’ anche nella Ram (128 per il 733 e 256 per l’867) e nel drive che e’ un CD-RW sull’entry level e un Superdrive sul modello di fascia superiore.
Ricompare anche un modello a doppio processore che ha un chip da 800 MHz e disco da 80 GB.
Comuni a tutte le macchine la scheda video che resta la ormai conosciuta GeForce MX2 e la Gigabit Ethernet.
Tra le novita’ anche il case che ora e’ di color argento (Jobs ha specificato che il nome in codice di Apple per questo modello e’ Quick Silver) e presenta un altoparlante piu’ grande ed infossato sul fronte della macchina.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial