IFA 2011: Philips annuncia l’accordo con Loewe, Sharp e LG per le Smart TV

Oltre ali numerosi nuovi prodotti in mostra all'IFA Philips ha annunciato da Berlino l'estensione dell'accordo per la costruzione di uno standard unico per le Smart TV. Insieme a Sharp, Loewe e Philips ora anche LG collaboreranno per sviluppare una sola SDK e una piattaforma unica che permetterà di sviluppare app universali in grado di girare sulle TV dei 4 costruttori.

Dall’IFA di Berlino Philips ha annunciato l’estensione dell’accordo per lo sviluppo congiunto delle Smart TV: l’accordo che prima includeva Loewe, Sharp e la stessa Philips ora si estende anche a LG. I quattro costruttori e concorrenti nel mercato delle TV di ultima generazione collaboreranno per la definizione di uno standard comune che permetterà agli sviluppatori di creare una sola volta le app per le Smart TV e di poterle eseguire sui dispositivi dei 4 costruttori.

Grazie alle specifiche tecniche comuni che saranno stabilite si ridurrà la frammentazione attuale che costringe fornitori di contenuti e sviluppatori a creare di volta in volta app ad hoc per ogni famiglia di Smart TV dei diversi costruttori. Il primo passo consisterà nello sviluppo congiunto di una SDK di cui è atteso il rilascio della prima beta nel mese di ottobre. L’ambiente di sviluppo sarà basato su linguaggi standard come HTML 5, CE-HTML e HbbTV che i programmatori potranno utilizzare per creare app uniche compatibili nativamente con tutte le Smart TV dei 4 costruttori.

L’iniziativa mira a ridurre la frammentarietà del mondo delle Smart TV, a semplificare la vita e il lavoro degli sviluppatori infine permetterà di offrire più contenuti e più app ai consumatori finali. L’annuncio è stato dato da Robert Smits, responsabile TV di Philips che ha condiviso il palco con Pieter Nota, Ceo della multinazionale, durante la conferenza Philips di apertura lavori all’IFA.
philips_IFA11_smartphilips_IFA11_smartphilips_IFA11_smartphilips_IFA11_smart