fbpx
Home iPhonia Apple Watch Il nuovo Apple Watch Serie 6 non avrà le gesture Force Touch

Il nuovo Apple Watch Serie 6 non avrà le gesture Force Touch

Apple ha scelto di abbandonare il supporto al Force Touch su watchOS 7, anticipando così implicitamente che il nuovo Apple Watch Serie 6 in arrivo quest’anno non includerà la gesture di premere con fermezza sul display.

Il Force Touch può essere utilizzato su ‌watchOS 6‌ per rivelare i menu nascosti su ‌Apple Watch‌, così come le opzioni per cancellare le notifiche e personalizzare il quadrante in uso. Queste opzioni non saranno più accessibili su watchOS 7 utilizzando il gesto Force Touch. Le nuove Linee guida per l’interfaccia utente indicata da Apple agli sviluppatori confermano la modifica:

Nelle versioni di watchOS precedenti a watchOS 7, le persone potevano premere fermamente sul display per attivare funzioni come cambiare il quadrante o rivelare un menu nascosto chiamato menu Force Touch. In watchOS 7 e versioni successive, le app di sistema rendono accessibili voci di menu precedentemente nascoste in una schermata correlata o in una schermata delle impostazioni. Se in precedenza hai supportato il gesto a pressione prolungata per aprire un menu nascosto, considera di spostare le voci di menu altrove

Diverse app native su watchOS 7 beta riflettono già la rimozione di tale gesture. Ad esempio, il gesto Force Touch per il layout dell’app Vista griglia/Elenco è stato sostituito da un’opzione di menu nell’app Impostazioni. Allo stesso modo, la modifica della vista Calendario deve ora essere eseguita in Impostazioni, mentre il Force Touch nell’app Attività è diventato solo un’altra voce di menu. Il menu Personalizza quadrante dell’orologio è ora accessibile premendo il pulsante a lungo.

Nel 2018, Apple ha fatto qualcosa di simile su iPhone, quando su XR è stato introdotto Haptic touch, caratteristica che ha sostituito di fatto il 3D touch. Mentre ‌Haptic Touch, noto come pressione prolungata del dito a schermo, è essenzialmente un meccanismo di feedback, il 3D Touch‌ offre opzioni di input originali come il Peek e Pop. Da allora questa modifica si è estesa all’intera gamma di iPhone, il che ha permesso ad Apple di rimuovere lo strato capacitivo integrato nel display da tutti gli attuali modelli di iPhone.

Apple Watch 6 non avrà le gesture Force Touch, esclusa da watchOS 7

Il motivo dietro la rimozione della gesture non è chiara, ma evidentemente la funzione è risultata poco utile, o forse Apple ha deciso che alcune delle funzioni che offriva erano rintracciabili altrove e quindi ridondanti.

Senza la necessità di un layer Force Touch nei futuri modelli Apple Watch Serie 6, Apple potrebbe concepibilmente utilizzare lo spazio aggiuntivo per includere una batteria più grande, anche perché il prossimo orologio smart dovrà fare i conti con il tracciamento del sonno, che renderà più difficile agli utenti la carica notturna, dato che sarà consigliabile indossare il dispositivo durante il riposo.

Tutte le notizie su watchOS 7 le trovate a questo indirizzo, mentre tutto quello che sappiamo su Apple Watch 6 potete leggerlo a questo indirizzo. Per tutte le altre notizie di approfondimento sull’edizione 2020 della WorldWide Developer Conference potete dare uno sguardo all’interno di questa sezione del nostro sito web. L’articolo riepilogativo delle novità principali della WWDC 2020 è invece qui.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui