fbpx
Home Recensioni In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni: ecco la...

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni: ecco la nostra recensione

La sicurezza domestica è ormai entrata a far parte delle preferenze degli utenti quando si tratta di casa smart. Realizzare un impianto per il controllo delle mura domestiche è ormai alla portata di tutti, non solo per i costi veramente contenuti, ma anche per la facilità di installazione dell’impianto.

In prova oggi ANNKE C500 la camera di sicurezza da esterni, che è ottimizzata per l’utilizzo con un impianto più complesso, piuttosto che come camera stand alone.

Confezione di vendita

Già la confezione di vendita lascia presagire che si tratta di una camera da utilizzare in abbinamento ad un impianto ANNKE più complesso. Infatti, oltre alla camera in sé, non è presente null’altro, ad eccezione delle viti per il fissaggio e di qualche cappuccio per coprire i cavi.

Non sono presenti cavo ethernet, necessario per il funzionamento, né alimentatore, anch’esso necessario per il funzionamento come camera stand alone. Non si può certo dire che ANNKE C500 sia una camera pronta all’uso subito dopo l’apertura della confezione.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

La camera ha un aspetto piuttosto tradizionale e classico. E’ ben fatta, quasi interamente rivestita di una plastica bianca, sulla cui superficie è dato leggersi in bella vista il marchio ANNKE, mentre la parte che avvolge il sensore è interamente nera. Sulla parte più bassa è presente l’attacco per il fissaggio a muro, tramite viti e tasselli inclusi in confezione.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterniLa camera è abbastanza semplice e minimale, con un aspetto moderno, anche se di certo lascia intendere che si tratta di una camera da esterni. Funziona anche all’interno, ma design e certificazione IP67 ne suggeriscono un uso outdoor.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

Prima configurazione

Sebbene il manuale lasci presagire una configurazione non troppo “easy to use”, con una camera da configurare attraverso web browser e IP da inserire, in realtà è sufficiente installare su smartphone iOS o Android l’applicativo ANNKE Vision, disponibile gratis su App Store e Google Play.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

All’avvio, l’app richiederà una prima configurazione, che può essere effettuata anche tramite numero di cellulare. Abbiamo optato per questa opzione e abbiamo notato che il messaggio di conferma proveniva da “Ezviz”, altro noto brand sul palco delle camere di sicurezza.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

Dopo la registrazione è stato sufficiente procedere all’aggiunta di una camera tramite la classica icona “+”, inquadrando il codice a barre sulla telecamera. Naturalmente, questa dovrà essere prima alimentata e collegata ad una presa ethernet. A questo punto il gioco è fatto, la camera è pronta al funzionamento.

Caratteristiche tecniche

ANNKE C500 utilizza un sensore di immagine da 5 MP. Si tratta di un sensore OmniVision che sulla carta dovrebbe fornire immagini più chiare e nitide rispetto ad altre fotocamere IP analogiche da 5 MP con sensori standard.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

Tra le caratteristiche di maggior pregio di questa camera di sicurezza il supporto alla codifica H.265 ad alta efficienza, che non solo riduce la larghezza di banda, ma riduce anche i requisiti di archiviazione, garantendo una trasmissione stabile e veloce e una visualizzazione fluida in tempo reale.

Naturalmente, la camera gode anche di sensori per la visione notturna a infrarossi a lungo raggio, grazie ai LED a infrarossi smart, che garantiscono la possibilità di passare automaticamente dalla visione diurna a quella notturna, così da fornire immagini chiare anche in bianco e nero durante la notte. In particolare, la visione notturna notturna copre fino a circa 30 m, un range piuttosto ampio per assicurare una visione più che sufficiente per il cortile di casa.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

La camera ANNKE gode anche di una tecnologia 3D DNR per la riduzione del rumore digitale tridimensionale, che si può apprezzare soprattutto durante la visione notturna. Come già accennato, la camera è studiata prevalentemente per un utilizzo da esterno. Ulteriore indizio di ciò, oltre all’estetica è il grado di protezione IP67, che consente un utilizzo esterno, non temendo la pioggia, e resistendo a temperature estreme da -30 a 95 gradi celsius.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

Specifiche tecniche

  • Sensore d’immagine 1 / 2.7 “Progressive Scan CMOS
  • Risoluzione video 5MP (2560 × 1920 @ 15fps)
  • Sistema di segnale PAL / NTSC
  • Compressione video
  • Telecamera Bullet: H.265 / H.264
  • Bitrate video 32 Kbps ~ 8 Mbps
  • Min.Illumination Colore: 0,01 Lux @ (F1.2, AGC ON)
  • Punto di vista FOV orizzontale: 100 °, FOV verticale: 74 °, FOV diagonale: 130 °
  • Numero di LED a infrarossi 2 pezzi
  • Distanza di visione notturna Fino a 30 m
  • DNR 3D
  • Ampia gamma dinamica WDR digitale
  • Supporto ONVIF
  • Ethernet RJ45 x 1 (10 M / 100 M)
  • Potenza operativa DC12V; PoE (802.3af)
  • Temperatura di esercizio -22 ° F – 140 ° F / -30 ° C – 60 ° C
  • Certificazione IP 67
  • Dimensioni: 172.7 × 66 × 69.1mm
  • Peso: 450 g

Come funziona

La qualità video di C500 è buona, più che sufficiente per una camera di video sorveglianza da esterni. Il flusso video a 15 FPS è altrettanto sufficiente per il controllo del cortile di casa o dello spazio antestante il proprio garage. Il sensore è comunque di qualità e anche nel rilevamento dei movimenti, con conseguente invio di notifica push allo smartphone è sempre preciso e puntuale.

Anche con Android, che solitamente per via delle ottimizzazioni alla batteria causa qualche problema nell’invio di notifiche push, non abbiamo registrato alcun problema. La visione notturna è assolutamente godibile e permette di controllare il vialetto di casa in modo piuttosto preciso e nitido.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

Conclusioni

Il prezzo di ANNKE C500 è di 61,99 euro sul sito ufficiale. Si tratta di un prezzo più che adeguato alla qualità della camera, anche se certamente il consiglio è quello di rivolgervi ad ANNKE nel caso in cui cerchiate un sistema di videosorveglianza completo, quindi un bundle composto da hub con HDD e da diverse telecamere.

Anche l’app fornisce un indizio in questo senso: è possibile impostare una visualizzazione delle camere multiple in un’unica schermata, opzione che ad esempio non è disponibile nelle camere smart indoor più tradizionali.

In prova ANNKE C500, la camera di sicurezza da esterni

PRO

  • Bel design
  • buoni materiali
  • Rilevazione movimento e notifiche precise

CONTRO

  • In confezione non sono inclusi cavo di rete e alimentatore

PREZZO AL PUBBLICO

Sul sito ufficiale del produttore può essere acquistata, nel momento in cui scriviamo, a 61,99 dollari ma è possibile ottenere uno sconto del 10% applicando il coupon AKC500.

Offerte Speciali

iPad Pro 2020 disponibili per l’ordine su Amazon: in arrivo mercoledì 25 marzo

iPad Pro 2020 disponibili su Amazon con spedizione pronta

Su Amazon gli iPad Pro 2020 sono finalmente disponibili per l'acquisto e la spedizione. A casa vostra la metà della prossima settimana
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,344FansMi piace
94,928FollowerSegui