Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Intel collabora con MediaTek per creare modem 5G per PC

Intel collabora con MediaTek per creare modem 5G per PC

Pubblicità

Con la vendita della propria divisione ad Apple, Intel ha abbandonato il mercato dei chip modem 5G per gli smartphone, ma è determinata a portare la tecnologia sui PC. Per farlo sta reclutando un alleato; il gigante dei chip sta collaborando con MediaTek per creare modem 5G per laptop e altri PC, che potranno beneficiare di una connessione sempre attiva. MediaTek svilupperà e fornirà la tecnologia necessaria, mentre Intel definirà le specifiche della soluzione 5G, fornirà l’ottimizzazione, convaliderà i progetti e fornirà il supporto necessario per integrare i modem nei computer.

Le due società si aspettano di vedere i primi risultati della collaborazione all’inizio del 2021. Peraltro, stanno anche lavorando con Fibocom per produrre moduli 5G M.2, il formato usato frequentemente per gli SSD. La partnership non sorprende considerando che entrambe le parti hanno un interesse nella promozione del 5G.

Intel Core 11ª generazione vuole riconquistare i giocatori

Mentre Intel non è più nel settore dei modem per la telefonia mobile, sa che il 5G potrebbe essere cruciale per i PC che, naturalmente, rimangono al centro dei piani aziendali di Santa Clara. Per MediaTek si tratta di una opportunità per espandere le sue ambizioni. La società ha già investito sul 5G per smartphone, ma l’alleanza gli fornisce un’impronta non da poco nel mondo dei PC.

Entrambe le parti, ricorda Engadget, operano anche con le pressioni delle concorrenti. Qualcomm ha già preannunciato l’arrivo di laptop con supporto 5G, grazie all’impiego di propri chip. Sebbene sia necessario del tempo prima che arrivino sul mercato, potrebbe non passare molto prima che gli utenti possano mettere le mani su una macchina alimentata da CPU Snapdragon con supporto ai dati cellulari. Per questo, Intel e MediaTek dovranno fare il possibile per guadagnare i riflettori sulla scena.

Il supporto alle reti 5G sembra ormai diventato obiettivo primario per tutti i concorrenti sulla scena tecnologia. A tal proposito ricordiamo che, secondo numerosi analisti, il primo iPhone 5G arriverà nel 2020.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità