iOS 13 su Pad immaginato con supporto a dischi esterni, nuovo multitasking, modalità dark (video)

Un designer immagina iOS 13 su iPad con supporto ai dischi esterni e un rinnovato multitasking: un sistema molto più simile a macOS.

iOS 13 su Pad immaginato con supporto a dischi esterni, nuovo multitasking, modalità dark (video)

Dopo la carrellata di informazioni su iOS 13 fornita da Bloomberg nelle sorse ore, alcuni designer provano ancora ad immaginare caratteristiche originali sul prossimo aggiornamento al sistema operativo mobile di Apple. Questa volta c’è chi ha focalizzato l’attenzione su una versione iPad di iOS 13, con funzioni esclusive. Ecco quali.

E’ il product designer Daniel Korpai a condividere l’idea di un iOS 13 per iPad molto vicino a macOS,  con un Finder più utile all’utenza, un multitasking aggiornato, e  altro ancora. Il video è davvero ben fatto e curato sotto ogni minimo particolare.

iOS 13 su Pad immaginato con supporto a dischi esterni, nuovo multitasking, modalità dark e altro

L’idea più interessante è quella di un nuovo finder, che lavorerebbe in abbonamento al supporto per dischi esterni. Un sistema di schede e finestre aiuterebbe la produttività degli utenti, con una barra laterale del  ridimensionabile, e una funzione Quick Look presenti su iOS per iPad. L’interfaccia immaginata dal design è davvero minimale, moderna e pulita, con possibilità per gli utenti di selezionare più file e spostarli tra le cartelle con facilità.

Il concept mostra anche una nuova interfaccia multitasking, che funziona trascinando e rilasciando le applicazioni dalla Dock, così da espanderle in pannelli schermo diviso. In questo modo risulterebbe ancor più facile la visualizzazione dei pannelli, senza soluzione di continuità tra le varie gestures.

Ovviamente, non mancherà una modalità dark su iOS 13, che non sarà però esclusiva iPad, disponibile sicuramente anche su iPhone. Se quelle elencate nel concept video sembrano caratteristiche auspicabili, a questo indirizzo quelle che probabilmente saranno le feature reali di iOS 13. Per tutto il resto si dovrà attendere, probabilmente, la versione di iOs 14, che Apple rilascerà accanto ad iPhone 5G.