HomeMacityiOS - Sistema operativoCon iOS 15.4 le app terze parti possono sfruttare ProMotion

Con iOS 15.4 le app terze parti possono sfruttare ProMotion

Quando iOS 15.4 ora in versione beta sarà rilasciato per tutti, anche le app terze parti potreanno sfruttare la tecnologia ProMotion, con aggiornamento dello schermo fino a 120 Hz, presente sugli iPhone 13 Pro.

Ricordiamo che iPhone 13 Pro supporta il refresh rate fino a 120Hz: lo schermo Super Retina XDR con tecnologia ProMotion si aggiorna da 10 a 120 volte al secondo: aumenta la frequenza di aggiornamento in modo intelligente quando c’è bisogno di prestazioni grafiche al top, altrimenti lo riduce per risparmiare batteria.

ios 15.4 promotion

Apple aveva riferito la possibilità per terze parti di usare la tecnologia ProMotion ma un bug nella tecnologia Core Animation ha finora impedito di sfruttarla al massimo con app di terzi, di fatto “limitate” ai 60Hz. Il problema a quanto pare è stato risolto nella beta 1 di iOS 15.4 – versione beta per ora nelle mani dei soli sviluppatori, permettendo finalmente alle app di terze parti di offrire ProMotion con refresh rate fino a 120Hz e quindi una visualizzazione più “snella”, adattando inoltre ancora meglio la velocità a quella del dito che scorre sul display.

Lo sviluppatore Christian Selig ha scritto su Twitter che Apple ha comunicato che il problema è stato risolto in iOS 15.4, modifica che è egli stesso è in grado di confermare. iOS aumenta automaticamente la frequenza di aggiornamento dello schermo per le animazioni standard dell’interfaccia utente, senza bisogno dell’intervento degli sviluppatori.

Quest’ultimi per avere accesso completo a ProMotion dovranno prevedere una voce in più in una chiave di configurazione (plist), per dichiarare che la loro app sfrutta una elevata frequenza di aggiornamento. La dichiarazione permette ad iPhone di risparmiare batteria, permettendo al sistema di determinare con quali app attivare il refresh rate elevato.

Con iOS 15.4 beta Apple ha introdotto lo sblocco di iPhone con Face ID anche indossando la mascherina, 37 nuove emoji. Diverse importanti funzioni sono state già individuate nei sistemi operativi in beta, come per esempio Controllo Universale per controllare diversi Mac e iPad usando un solo mouse e una sola tastiera.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 è ancora al minimo storico, solo 617€

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial