Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad » Controllo Universale funziona nelle beta di iPadOS e macOS

Controllo Universale funziona nelle beta di iPadOS e macOS

Finalmente Universal Control, in italiano Controllo Universale, è attivo e funziona nelle ultime beta rilasciate da Apple nelle scorse ore del sistema operativo iPadOS 15.4 e anche di macOS Monterey 12.3, entrambi al momento disponibili nella prima versione beta riservata esclusivamente agli sviluppatori.

Si tratta di una delle funzioni più interessanti e attese che permette di controllare più Mac e iPad con una sola tastiera e un solo mouse. Inzialmente svelata durante la conferenza mondiale degli sviluppatori Apple WWDC di giugno 2021 con arrivo indicato per l’autunno, ma successivamente posticipata fino alla primavera di quest’anno.

È la prima volta che Apple ha integrato e attivato il supporto a Universal Control in iPadOS e macOS: se la fase di beta test procederà senza intoppi, Controllo Universale sarà attivato e funzionante per tutti gli utenti quando Apple rilascerà le versioni definitive di iPadOS 15.4 e macOS 12.3 Monterey.

controllo universale attivo beta

Come attivare Universal Control in beta su iPad e Mac

Gli sviluppatori che hanno già accesso a iPadOS 15.4 e macOS 12.3 in beta possono già attivare Controllo Universale: a breve Apple rilascerà anche le beta pubbliche di questi due sistemi operativi permettendo agli utenti registrati di provare le nuove funzionalità.

Su Mac è possibile attivare l’opzione (dopo avere installato l’ultima beta di macOS) aprendo Preferenze di Sistema > Schermi e aprendo le opzioni Avanzate; su iPad andando su Impostazioni > Generali > AirPlay e Handoff: è presente una nuova sezione dedicata.

Attivando questa funzione, bastano una sola tastiera e un solo mouse per lavorare su iPad e Mac. È possibile controllare più dispositivi alla volta, spostare il cursore fra i vari schermi, digitare qualcosa sul Mac e guardare il testo apparire su iPad. È anche possibile trascinare contenuti da un Mac all’altro.

Aprendo la sezione “Schermi” delle Preferenze di Sistema, è possibile richiamare l’opzione “Avanzate” e da qui attivare due voci dedicate a Universal Control. La prima voce è “Consenti al cursore e alla tastiera di spostarsi tra qualsiasi Mac o iPad vicini”; la seconda voce è “Sposta il puntatore oltre il bordo di uno schermo per connetterti a un Mac o un iPad vicini”.

betaUniversalControl
L’etichetta “Beta” nella funzione “Universal Control” di macOS 12 Monterey

Universal Control è compatibile con i MacBook Pro 2018 e successivi, MacBook Air 2018 e successivi, iMac 2019 e successivi, iMac Pro 2017, Mac mini 2020 e successivi, Mac Pro 2019, iPhone 7 e successivi, iPad Pro seconda generazione e successive, iPad Air terza generazione e successive, iPad sesta generazione e successive e iPad mini quinta generazione e successive.

Maggiori dettagli sulla funzione di Controllo Universale in questo nostro articolo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità