fbpx
Home Hi-Tech Android World iPhone 12 forse senza ProMotion, i display LTPO a basso consumo attesi...

iPhone 12 forse senza ProMotion, i display LTPO a basso consumo attesi nel 2021

Sentiamo parlare della tecnolgia ProMotion con frequenza fino a 120Hz in arrivo su iPhone ormai da anni: ma anche se è stata più volte indicata per gli iPhone 12 di quest’anno sembra che forse dovremmo attendere ancora fino al 2021 perché per implementarla, senza penalizzare consumi di energia e autonomia, servono display LTPO a basso consumo. Questa componente è prevista in arrivo su un terminale top Samsung entro quest’anno, ma si prevede approderà su iPhone solo il prossimo anno.

Da giorni si vocifera che una delle novità che dovremmo vedere nei nuovi iPhone che saranno presentati prima della fine dell’anno, è il refresh-rate ProMotion dello schermo fino alla frequenza di 120Hz, peculiarità probabilmente riservata solo agli iPhone 12 Pro, in altre parole i modelli da 6,1″ e 6,7″. L’iPhone 12 sarà in pratica in grado di variare la frequenza di aggiornamento dello schermo, abbassandola per mostrare immagini e schermate più statiche, e aumentandola fino a 120Hz per film e giochi, al fine di ottimizzare meglio la batteria, usando la frequenza d’aggiornamento (refresh rate o frequenza verticale) appropriata secondo i casi.

L’indiscrezione non è nuova ed è cominciata a circolare nel 2019 quando un leaker del mondo Samsung conosciuto come “Ice Universe” su Twitter ha riferito che Apple stava prendendo in considerazione l’uso di tecnologia di refresh rate 60Hz/120Hz per gli iPhone del 2020. A ottobre in un report del sito taiwanese DigiTimes l’indiscrezione è stata corroborata, affermando che sarebbe arrivata sugli iPhone top di gamma di quest’anno. Altre indiscrezioni sono arrivate recentemente da h Max Weinbach e Jon Prosser: quest’ultimo ha anche riferito che Apple potrebbe disabilitare ProMotion a livello software prima del lancio del dispositivo se la funzionalità si dovesse rivelare troppo onerosa in termini di consumi della batteria.

Nuovi rumor: iPhone 12 con refresh rate ProMotion, Face ID migliore e zoom ottico 3X

Le ultime novità su questo fronte arrivano dall’analista Ross Young, specializzato in display, che in un tweet riferisce che Samsung Galaxy Note20+ sarà l’unico smartphone top di gamma di quest’anno a vantare LTPO, tecnologia per i display che permette di ridurre i consumi energetici. Gli schermi OLED attuali sfruttano uno layer hardware chiamato LTPS TFT formato da polisilicio a bassa temperatura.

Invece LTPO TFT utilizza l’ossido policristallino a bassa temperatura, contribuendo a ridurre i consumi. Samsung e LG Display sono le aziende che attualmente costruiscono gli schemi OLED di iPhone. Secondo Ross Young, se Apple vuole integrare la tecnologia ProMotion negli iPhone deve impletmentare la tecnologia LTPO, giacché permette un refresh rate variabile a partire da 1Hz con il dispositivo inattivo, per esempio per mostrare l’ora, fino al massimo di 120Hz per i contenuti più dinamici come film, video e giochi. Al pari di quanto avviene con Apple Watch 5 dotato di schermo LTPO, si potrebbe ottenere un display always‑on, sempre acceso e visibile.

Di seguito la descrizione offerta da Apple della tecnologia LTPO quando è stata implementata su Apple Watch 5 «L’architettura dei pixel nel display LTPO (low temperature poly-silicon and oxide) […] permette di far precipitare il refresh rate da 60Hz ad appena 1Hz quando l’orologio non è attivo. Grazie al gioco di squadra fra il driver a basso consumo, la gestione energetica ultraefficiente e il sensore di luce ambientale, la batteria dura fino a 18 ore anche se il display resta sempre acceso».

In circolazione ci sono già alcuni terminali Android che puntano ai videogiocatori con schermi da 120Hz ma con comsuni di energia sostenuti: per offrire questa tecnologia che Cupertino ha battezzato ProMotion su iPhone esenza penalizzare l’autonomia Apple potrebbe voler attendere l’arrivo di uno schermo OLED LTPO. Secondo l’analista però quest’anno solo Samsung realizzerà questo tipo di schermo OLED e lo impiegherà sul suo terminale, mentre per gli iPhone bisognerà attendere il 2021. Così anche se gli schermi ProMotion sono disponibili su iPad Pro fin dal 2017 e da anni viene anticipato l’arrivo su iPhone, probabilmente dovremmo attendere ancora fino agli iPhone 13 del 2021 per poter disporre di questa tecnologia sugli smartphone di Cupertino.

Per tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 11 e 11 Pro attuali rimandiamo a questo approfondimento di macitynet. Per i nuovi modelli in arrivo quest’anno invece è possibile consultare questo articolo per iPhone SE 2 o meglio iPhone 9come probabilmente si chiamerà il terminale economico atteso entro i primi mesi di quest’anno, invece tutto quello ch è emerso finora sugli iPhone 12 5G è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Accessori Apple con sconto nel carrello su Amazon: Magic Mouse 65€, Magic Trackpad 116€, Magic Keyboard 77€

Amazon straccia i prezzi di mouse, tastiere e trackpad Apple

Su Amazon sono in sconto gli accessori Apple. Prezzi ribassatissimi per Magic Mouse, Magic Keyboard, Magic Trackpad e Magic Pencil
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,661FansMi piace
94,035FollowerSegui