Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » La fine di un’era? The Verge e altri big chiudono i commenti

La fine di un’era? The Verge e altri big chiudono i commenti

Pubblicità

Con il successo delle notizie online è sempre stata considerata una prerogativa fondamentale la possibilità per chiunque di poter commentare qualsiasi notizia. È anche per questa ragione che sorprende la decisione di The Verge di chiudere i commenti, un blocco che Nilay Patel, il direttore della testata, definisce non definitivo ma solo temporaneo, senza specificare però quando e come i commenti saranno di nuovo abilitati.

Patel ha anche fornito una spiegazione sulla scelta della redazione: i commenti un tempo fonte di discussioni interessanti e propositivi, ora hanno generato un clima “troppo aggressivo e negativo” che non solo rende impossibile qualsiasi relazione positiva con i lettori ma che addirittura, sempre secondo le dichiarazioni di Patel, rende impossibile il lavoro della redazione.

La scelta di The Verge coglie così di sorpresa il web e i canali social che in queste ore stanno riportando la notizia della chiusura dei commenti, ma in USA non si tratta di un caso né unico né isolato. La rivista Popular Science ha eliminato i commenti per gli articoli pubblicati sul proprio sito fin dal 2013, stessa scelta fatta da altre testate USA tra cui Quartz, Vox e il sito di Chicago Sun-Times. Il colosso New York Times invece ha preferito un approccio diverso, assegnando un esercito di moderatori al compito di tenere a bada i commenti online: 14 persone in tutto di cui 7 a tempo pieno. In Italia questa stessa scelta è già stata messa in atto sul sito web della rivista settimanale Internazionale.

commenti the verge 620

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Torna il week end delle offerte Apple, iPhone a prezzi stracciati, iMac M3 al minimo storico

Su Amazon torna il week end degli sconti Apple. Ecco qui tutti i migliori sconti, come gli iMac M3 e gli Phone in ribasso fino al 26% e i primi risparmio sui nuovi iPad Air e Pro. Tutti i prodotti anche acquistabili in cinque rate senza interessi e garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità