HomeiOSiPhoneLa produzione degli iPhone 12 inizia a luglio, tre possibilità per Apple

La produzione degli iPhone 12 inizia a luglio, tre possibilità per Apple

La pandemia ha fatto temere il peggio per i nuovi terminali di Apple di quest’anno, ma la ripresa piuttosto rapida in Cina e lo sblocco dei viaggi degli ingegneri di Cupertino negli stabilimenti, hanno permesso di proseguire le fasi finali di validazione: come già indicato negli scorsi giorni, ora si prevede che la produzione degli iPhone 12 inizierà a luglio. Con una novità: mentre finora infatti si prevedeva l’avvio della produzione solo per i due modelli da 6,1” e successivamente degli altri due terminali, ora sembra che la produzione degli iPhone 12 a luglio riguarderà tutti e quattro i modelli.

Se queste tempistiche saranno confermate si aprono tre possibilità per Apple per procedere con presentazione e commercializzazione. La prima è ventilata da mesi: Apple terrà il keynote di settembre ma la disponibilità dei vari modelli sarà scaglionata nel tempo, come avvenuto anche con lanci precedenti, come per esempio con iPhone X e iPhone 8 e poi ancora con iPhone XS e iPhone XR.
iPhone 12, tutto quello che sappiamo sugli iPhone 2020Ma se la produzione iPhone 12 inizia a luglio per tutti i modelli, come indicato ora da DigiTimes, probabilmente Cupertino potrà contare su una scorta limitata di terminali per iniziare a commercializzarli tutti in contemporanea. In questo scenario è lecito prevedere un brusco aumento dei tempi di attesa.

Infine la terza possibilità è quella che Apple possa decidere di posticipare il keynote di presentazione iPhone 12 a ottobre, in questo modo avrebbe il tempo necessario per creare scorte sufficienti per un lancio globale senza timori di scorte scarse e tempistiche di consegna lunghe. L’ipotesi è segnalata da 9to5Mac ma sembra poco probabile che Cupertino possa decidere di posticipare la presentazione da settembre a ottobre.

Nuovi dettagli sui display OLED di iPhone 12
La gamma iPhone 2020 al completo, incluso iPhone SE. Immagine: EverythingApplePro.

Se scorte e tempistiche lo richiederanno per Apple con ogni probabilità risulterebbe più conveniente presentare comunque i nuovi terminali a settembre, annunciato subito che la disponibilità inizierà a ottobre per tutti i modelli. In questo modo le aspettative degli utenti, del mercato e anche degli analisti non andrebbero deluse e, chi vorrà comprarne uno, si preparerà all’acquisto per tempo, senza farsi tentare dai numerosi concorrenti Android in arrivo dopo l’estate.

Per tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 11 e 11 Pro attuali rimandiamo a questo approfondimento di macitynet. Per i nuovi modelli in arrivo quest’anno invece è possibile consultare questo articolo per iPhone SE 2 , invece tutto quello ch è emerso finora sugli iPhone 12 5G è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

Minimo storico MacBook Pro 16″ da 512 GB a 2495 € con il 12% di sconto

Su Amazon comprate in forte sconto il MacBook Pro 16" con processore M1. Ribasso del 12% e pagamento a rate senza interessi né garanzie
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,852FollowerSegui