Home Hi-Tech Giochi e Console Le specifiche di Playstation 5 deludono appassionati e borsa

Le specifiche di Playstation 5 deludono appassionati e borsa

La “presentazione” di PS5 andata in onda in questi giorni è servita a ben poco. O almeno, è servita a ben poco a quanti speravano di vedere qualcosa in più sulla console. L’evento, a dire il vero, era indirizzato agli sviluppatori, ma essendo visibile a tutti, ci si aspettava qualche dettaglio più atto a “sfamare” la curiosità degli appassionati. Così non è stato. Ad ogni modo, sono stati forniti alcuni dettagli in più sulle specifiche tecniche di Playstation 5, che ad oggi servono davvero a poco. Sulla carta parrebbe, addirittura, che PS5 sarà meno potente di Xbox Series X le cui specifiche tecniche dettagliate sono state pubblicate da Microsoft sempre negli scorsi gioni.

Ad oggi PS5 non ha ancora un volto, ma è stata comunque descritta nelle sue caratteristiche tecniche più importanti. Quanto alla CPU, si tratta di una AMD Zen 2 a 8 core da 3.5GHz, affiancata da una GPU a 10.28 TFLOPs, 36 CUs a 2.23GHz a frequenza variabile. L’architettura GPU della console è basata su RDNA 2 personalizzata, mentre a livello di RAM la console offrirà 16GB GDDR6/256-bit.

Lo spazio di archiviazione integrato sarà da 825GB, basato su un SSD personalizzato, con possibilità di Throughput I/O di 5.5GB/s (Raw), Typical 8-9GB/s (Compresso). Lo spazio di archiviazione sarà comunque espandibile tramite slot NVMe SSD, ma sarà possibile collegare alla console anche un comune HDD USB esterno. E’ chiaro, come del resto accadrà su Xbox Series X, che un comune HDD non riuscirà a far girare correttamente i giochi per PS5, potendo al più essere utilizzato per la retrocompatibilità. PS5 godrà anche di un lettore ottico, una unità in grado di riprodurre Blu-ray 4K.

specifiche playstation 5

Così le specifiche di Playstation 5 finora svelate dicono poco o nulla alla maggior parte degli utenti. La presentazione non è stata apprezzata nemmeno dalla borsa, che ha fatto segnare ribassi per il titolo Sony. Il dato su cui si è focalizzata gran parte dell’attenzione è la potenza di calcolo di 10.28 TFLOPS, rispetto ai 12 teraflop di Xbox Series X. Sulla carta, per molti si tratta di un dato importante, che potrebbe significare una minor potenza per PS5 rispetto alla console Microsoft. E’ chiaro, che così non è. O meglio, è ancora troppo presto per tirare le somme.

Una differenza in favore della console Sony sembra essere, invece, il Throughput I/O: su PS5, compresso, raggiunge 9 GB/s contro i 4.8 GB/s di Xbox Series X. Ancora, se si guarda alla frequenza della clock della console Sony, questa risulta variabile, mentre su Xbox Series X è bloccata. Si tratta anche in questo caso di un dettaglio interessante, che potrebbe far pendere l’ago della bilancia per l’una o l’altra console, ma è ancora troppo presto per poter effettivamente tradurre questi dati in un reale vantaggio per l’una o l’altra console.

Al momento, alcune delle domande più importanti rimangono senza risposta: quanto costerà PS5? Quando sarà rilasciata? Come è fatta? Secondo le ultime anticipazioni dovrebbe vedere luce durante le vacanze natalizie 2020, con un prezzo che potrebbe non essere alla portata di tutti.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Playstation e di Xbox sono disponibili ai rispettivi collegamenti, invece per tutti quelli che parlano di videogiochi e console si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

Super sconto: WD My Passport Ultra da 4 TB per Mac a 139,99 euro

Il pieno di dati si fa con WD Elements: 5 TB solo 99,90 € su Amazon

Su Amazon il disco WD Elements 5 TB è ad un pezzo mai visto: solo 99,90 euro. È il disco fisso perfetto per chi vuole avere la massima capacità al prezzo più basso
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,835FollowerSegui