Home Hi-Tech Giochi e Console Xbox Series X, tutti i dettagli svelati da Microsoft

Xbox Series X, tutti i dettagli svelati da Microsoft

Xbox Series X è certamente un passo in avanti quando si parla di presentazione. Se della rivale Sony sono davvero poche le notizie trapelate, quasi tutte non ufficiali, discorso ben diverso per la console Microsoft, svelata tempo addietro, e di cui oggi Microsoft rilascia molte delle caratteristiche ufficiali.

Anzitutto, Xbox Series X proporrà un processore semi-personalizzato AMD Zen 2 a otto core a 3,8 GHz fissi (3,66 GHz con SMT in uso), con un core riservato alle funzioni di base del sistema. La nuova Xbox avrà anche 16 GB di RAM GDDR6, anche se solo 10 GB con larghezza di banda di 560 GB/s. I restanti 6 GB funzionano a 336 GB/s “standard”, con 3,5 GB riservati per le attività di gioco meno impegnative e 2,5 GB per il sistema operativo.

Quanto alla GPU da 12 teraflop ecco i nuovi dettagli: è composta da 52 unità di calcolo in esecuzione a un clock fisso di 1,825 GHz (tanti per capire la potenza della console, una scheda RX 5700 XT ha 40 unità di calcolo). Microsoft sostiene che ciò si tradurrà in un maggior dettaglio visivo e frame rate più elevati, con l’obiettivo di puntare al 4K a 60 fotogrammi al secondo, con il supporto a 120 FPS. In questo modo si potrà giocare ad una versione ottimizzata di Gears 5 con impostazioni di dettaglio Ultra a più di 100FPS, con funzionalità che nemmeno un PC di gioco di fascia alta può gestire, come le ombre e l’illuminazione automatica.

Xbox Series X, tutti i dettagli svelati da Microsoft

Anche l’archiviazione svolge un ruolo importante nella console. Il sistema sarà fornito di un SSD da 1 TB di tipo NVMe che sfrutta un’architettura Xbox Velocity per rendere “immediatamente accessibili” 100 GB di contenuti di gioco. Questo potrà facilitare l’esecuzione di giganteschi giochi open world, ad esempio. Aiuta anche ad accelerare la funzione Quick Resume che consente di saltare tra un gioco e l’altro.

E se da un lato l’SSD da 1 TB potrebbe non essere molto capiente, Microsoft promette anche un supporto per una “scheda di espansione” da 1 TB che offre le stesse prestazioni dell’unità interna, oltre al supporto USB 3.2 per unità esterne più lente. La consola disporrà anche di un’unità disco Blu-ray 4K, anche se è chiaro che i supporti ottici non sono al centro dell’attenzione.

Xbox Series X, tutti i dettagli svelati da Microsoft

Inoltre, nonostante Microsoft mostri sempre l’unità centrale in posizione verticale, è possibile adagiare la Serie X su un lato, dunque posizionarla in orizzontale: l’enorme raffreddamento a vapore e la ventola primaria funzionano in entrambi gli orientamenti, nel caso in cui sia necessario inserire il sistema anche in spazi più chiusi.

La nuova Xbox Series X dovrebbe essere pronta per il lancio durante le festività natalizie,  sempre che la pandemia di coronavirus in corso non rallenti in qualche modo la tabella di marcia.

Non è ancora chiaro quanto costerà la console e quanto sarà in grado di competere, al momento dell’uscita, con i PC gaming di fascia alta. Dal canto suo, Sony non ha ancora mostrato tutte le sue carte per PlayStation 5, ragion per la quale la sfida tra le due console resta ad oggi senza un contendente favorito.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Xbox sono disponibili da questa pagina, invece per tutti quelli che parlano di videogiochi e console si parte da questo collegamento.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui