Home Hi-Tech Android World Mercato smartphone Q2 2013: iOS cresce ma Android domina

Mercato smartphone Q2 2013: iOS cresce ma Android domina

Disponibili i nuovi dati sul mercato smartphone Q2 2013 di Kantal Worldpanel, in riferimento all’ultimo trimestre conclusosi lo scorso giugno e paragonato allo stesso periodo dello scorso anno. Dopo il calo degli scorsi trimestri, iOS sempre avere ripristinato la sua crescita, non solo negli Stati Uniti, dove in 12 mesi è cresciuto del 3.3% raggiungendo il 42.5% del mercato, ma anche in alcuni Paesi europei, come Regno Unito e Francia, dove cresce rispettivamente del 5.2% e del 4.7%.

Inutile sottolineare come gli Usa restino sempre il principale mercato per iOS; in calo, seppur di poco, in Germania e Italia (qui i dati completi e il commento sul mercato italiano), mentre in Spagna la crescita c’è, me la percentuale di penetrazione è realmente bassa, non raggiungendo nemmeno il 6%. Android continua invece a dominare: i suoi numeri per il mercato smartphone Q2 2013 sono ovunque al di sopra del 50% del mercato, con il picco del 91% in Spagna e il minimo del 51.2% negli Stati Uniti. Pur rinviando al nostro articolo, specificatamente dedicato all’Italia per la nostra analisi sul sistema smartphone in Italia, qui notiamo che dopo io Messico, è proprio l’Italia il Paese dove Android cresce di più nei 12 mesi, con un incremento del 16.1 che consente al robottino verde di occupare oltre il 70% del mercato.

Tutto sommato buoni i risultati di Windows Phone in Europa, dove il brand di Nokia permette al OS di Microsoft di andare oltre la soglia del 5% in 4 Paesi su 5, raggiungendo il 9% in Francia. Sempre male in Spagna, dove si ferma al 1.4%. Nonostante al crescita, iOS sembra ormai destinato a mantenere il ruolo di secondo arrivato, soprattutto nei Paesi Europei più colpiti dalla crisi economica e dove il modello a scheda prepagata è più diffuso, come Italia e Spagna, dove gli smartphone del robottino verde spopolano in maniera indisturbata. Questo in attesa del prossimo iPhone 5C, che potrebbe risollevare le sorti di iOS nei paesi in cui il dispositivo è più in difficoltà, sempre che si tratti di un prodotto sufficientemente low cost.

mercato smartphone Q2 2013

 

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui