fbpx
Home Hi-Tech Android World Microsoft vuole investire in Cyanogen, società che produce ROM per Android

Microsoft vuole investire in Cyanogen, società che produce ROM per Android

Stando a quanto riporta Wall Street Journal, Microsoft investirà 70 milioni di dollari in Cyanogen, società che sviluppa la ROM alternativa omonima, una delle più popolari per tablet e smartphone Android, con funzionalità e opzioni non disponibili sui firmware ufficiali dei produttori di dispositivi e in quanto tale diventata un punto di riferimento per molti utenti che si sono ritrovati dispositivi non più aggiornati dai produttori.

Cyanogen è possibile grazie all’Android Open Source Project (AOSP), tutta la parte del codice Android che è open-source, esente da sezioni di proprietà Google o altre parti “closed” di produttori che aggiungono, ad esempio, interfacce personalizzate. Partendo dalla base fornita dall’AOSP, è possibile creare versioni proprietarie di Android, in gergo “ROM AOSP”, indipendenti e non legate alla grande “G”.

Oltre a non essere legato a Google, Cyanogen ha potenzialmente la possibilità di diventare un ecosistema alternativo a Google Play. Kirt McMaster, amministratore delegato della società, qualche giorno addietro ha spiegato che entro tre-cinque anni potrebbe essere un obiettivo possibile. Se oggi il sistema è parzialmente vincolato a Google, domani non lo sarà. L’idea, infatti, è lo sviluppo di un negozio di app alternativo al Play Store con app che possano sostituire Gmail, Google Maps, Google Drive, ecc. proponendo dispositivi Android che non abbiano alcun vincolo con Google. La sfida non è semplice e altre società (es. Samsung) che da anni propongono versioni proprietarie di Android non sono mai riuscite nell’intento.

Microsoft ha interesse a investire in CyanogenMod per integrare sue app e servizi nella ROM alternativa per gli utenti Android, e in ogni caso perché, non bisogna dimenticarlo, molte delle entrate di Redmond provengono da accordi per lo sfruttamento di brevetti di sua proprietà usati per realizzare prodotti Android, guadagni superiori derivanti dalle vendite totali di telefoni Windows Phone e di console Xbox. La Casa di Redmond, infine, ha tutto l’interesse a creare una sorta di piano “B” nel caso in cui in futuro dovesse per qualche motivo decidere di annullare qualsiasi investimento sul suo Windows per smartphone.

Cyanogen

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,895FollowerSegui