fbpx
Home Macity Hardware Apple Processori Apple Ax: l’80% sarà costruito da Samsung nel 2016?

Processori Apple Ax: l’80% sarà costruito da Samsung nel 2016?

Entro il 2016 ben l’80% di tutti i processori Apple Ax integrati in iPhone e iPad sarà costruito  da Samsung. L’anteprima bomba naturalmente non è ufficiale ma è riportata dal Korea Times: secondo la testata infatti Apple e Samsung avrebbero siglato un nuovo accordo che renderà di fatto Samsung ancora il principale costruttore di processori mobile per conto di Cupertino. Questo è stato vero dalle prime generazioni di iPhone e iPad fino al 2013, mentre per quest’anno sembra che il ruolo di fornitore primario sia stato assegnato da Apple a TSMC per i processori Apple A8 e Apple A8x.

Se la notizia sarà confermata si tratta di un accordo del valore di svariati miliardi di dollari: il riavvicinamento tra i due colossi sembra ricondotto a due fattori principali: la cessazione delle reciproche cause legali per i brevetti negli Stati Uniti e gli importanti progressi raggiunti da Samsung per la costruzione di processori con tecnologia a 14 nanometri. Il balzo tecnologico di Samsung per costruire processori mobile più compatti ed efficienti è stato possibile anche grazie all’accordo siglato tra Samsung e GlobalFoundries, società USA nata da una costola di AMD nel 2009, ora terzo più importante costruttore indipendente di semiconduttori al mondo.

L’anticipazione dell’accordo tra Apple e Samsung per la costruzione dei processori Apple Ax include anche i dettagli sull’avvio dell’operazione che avverrà a ritmi contenuti nel 2015. In questa fase verrà impiegato solo lo stabilimento Samsung di Giheung, nella provincia di Gyeonggi: il volume di produzione sarà successivamente incrementato nel corso del 2015 e del 2016 destinando anche gli stabilimenti di Samsung in Austin, Texas, infine anche le fabbriche di GlobalFoundries di New York.

processore Apple ax

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui