fbpx
Home Hi-Tech Giochi e Console Recensione monitor Acer Nitro QG271 bii, ottimo di sera, eccellente di giorno

Recensione monitor Acer Nitro QG271 bii, ottimo di sera, eccellente di giorno

Cercavamo un display che funzionasse bene in ambito desktop ma che, all’occorrenza, fungesse da display per la nostra Playstation nei, pochi ma buoni, momenti di gloria dati da Fortnite, God of War e Soulcalibur. La scelta è caduta sull’Acer Nitro QG271 bii, display che alle molto buone caratteristiche tecniche unisce un prezzo davvero interessante.
L’abbiamo provato per qualche settimana, eccovi le nostre impressioni.

Dalla scatola al Mac, in un attimo

Una volta arrivato, abbiamo provveduto al montaggio e già in questa prima fase abbiamo apprezzato la semplicità: i tre pezzi (monitor, piede e albero) si montano davvero in un attimo e il display è pronto per essere utilizzato in meno di cinque minuti.

All’interno della confezione, oltre all’Acer Nitro QG271 bii trova posto un cavo HDMI e uno VGA (evidentemente per questo vecchissimo standard c’è ancora posto) e un cavo d’alimentazione.

Recensione Acer Nitro QG271 bii, ottimo di sera, eccellente di giorno
Il look è aggressivo, con l’appoggio sotto a forma di cuneo, come deve essere un monitor da gaming

Il display è realizzato in plastica, con parti serigrafate nel retro che offrono la giusta aggressività che un display da gaming deve avere, tanto da farsi guardare bene anche nel lato B.

Il monitor è borderless, nel senso che i bordi che circondano il display sono sottili (circa 1 mm), anche se a dire la verità la parte attiva del pannello rietra di circa un altro millimetro all’interno oltre a quello dei bordi.

I connettori sono posti nella parte inferiore e verso il basso, non comodissimi da raggiungere ma comunque ben disposti, a fianco al connettore d’alimentazione sul lato opposto.

Il display offre un albero fisso, regolabile in una sola direzione (forse questo è l’unico vero difetto) ma c’è da dire che la posizione del display di default è corretta e non ci ha dato alito di doverla modificare.

27×1080

Nel mercato odierno siamo abituati a pensare ad un 27″ con risoluzioni molto alte, dai 4 ai 5K (come nell’iMac 27) mentre in questo modello abbiamo dovuto “accontentarci” solamente di un FullHD (tipicamente un quarto di un 4K) ma c’è da dire che quando l’abbiamo acquistato, era uno dei nostri obiettivi, dato che avevamo bisogno di un secondo display per le palette di Photoshop e InDesign, Outlook e l’anteprima di Lightroom, che però facesse anche la sua bella figura quando collegato ad una consolle.

Un display del genere, con risoluzione 4K, sarebbe costato almeno il triplo, e non era nel nostro budget: detto fatto, benché possa sembrare strano usare un pannello di 27″ di diametro con una risoluzione FullHD, l’esperienza quotidiana è stata interessante, soprattutto per via di alcune caratteristiche che adesso andiamo a vedere.

Recensione Acer Nitro QG271 bii, ottimo di sera, eccellente di giorno
Anche il lato B è molto bello, con una insolita cura per un modello di questa fascia di prezzo

Il pannello dell’Acer Nitro QG271 bii ha un rapporto di 16:9, con un rapporto contrasto di 3.000:1 e una luminosità di 300 cd/m² con Retroilluminazione a LED, perfetto per un display da usare al buio.

Le dimensioni sono 24×61,4×45,4 cm, per un peso di 5.1 kg, quindi abbastanza leggero da muovere in casa o in ufficio ma abbastanza pesante da non muoversi sopra la scrivania anche se sollecitato.

La caratteristica più interessante per questo modello, considerata la classe e il prezzo, è la possibilità di poterlo pilotare a 75Hz con un tempo di risposta di 1ms, quindi perfetto per il gaming (e un po’ sprecato per l’ambiente Desktop classico, ma qui nessuno si lamenta).

Recensione Acer Nitro QG271 bii, ottimo di sera, eccellente di giorno
I pulsanti posteriori per il controllo del menu OSD, con un piccolo joystick per muoversi tra i menu

OSD

Il menu OSD, controllabile dalla tastiera posteriore, è buono e offre tutte le caratteristiche di cui abbiamo bisogno in una lingua italiana molto chiara. Volendo, su Windows 10 esiste l’App Display Widget che sostituisce il menu OSD con un pannello controllabile via mouse molto più comodo (ma non indispensabile).

La funzione antiriflesso è molto buona e anche in presenza di luci dietro l’utente, il display non hai dato parti illeggibili ne fastidiosi aloni di luce, anche privo di una protezione fisica.

Il tempo di risposta molto basso è una manna dal cielo quando si opera con file multimediali, dalla creazione di filmati ai giochi, perché non c’è il fastidioso alone e quello che si vede è effettivamente quello che c’è.

Inoltre, la risoluzione FullHD aiuta i computer che non hanno schede video potenti, perché, ad oggi, anche una scheda video integrata come la Intel Iris, la scheda video di molti computer fissi e portatili non dedicati, opera molto bene anche con framerate alti su una risoluzione FullHD mentre fa molta fatica su un 4K.

Il contrasto è molto buono, e il display (come c’era da aspettarsi) rende al meglio al buio, anche se è privo di luci RGB, fattore che lo avrebbe reso più interessante ma sicuramente alquanto più caro.

Recensione Acer Nitro QG271 bii, ottimo di sera, eccellente di giorno
L’attacco VESA standard permette l’aggancio ad un braccio, nel caso

Considerazioni

Dopo un paio di settimane di prova, nelle quali l’Acer Nitro QG271 bii ci ha servito durante le lunghe ore di lavoro quotidiano, dove si è dimostrato ottimo anche come secondo monitor durante un webinar, in modo da avere le slide di PowerPoint sul display principale e la visualizzazione relatore appunto sul monitor.

Alla sera, il secondo connettore HDMI ci ha permesso qualche strage tra amici su Fortnite e qualche divertente (quanto assurda) costruzione su Minecraft sulla Playstation 4 nonché qualche scorribanda tra le lande di Diablo III, indimenticata titolo che attende tra quest’anno è il prossimo il suo degno successore.

Il display si è dimostrato superiore alla qualità che ci aspettavamo, considerando che si tratta di un modello da 27″ HDMI sotto i 200 Euro, con una risoluzione non altissima ma che di giorno quanto di notte è davvero in grado di dire la sua: se avete bisogno di un display buono per giocare, ma che all’occorrenza faccia la sua bella figura anche nel mondo del lavoro, di modelli ce n’è più di uno, ma molto pochi con questa qualità/prezzo.

Recensione Acer Nitro QG271 bii, ottimo di sera, eccellente di giorno
Alcune serigrafie abbelliscono il modello, anche se dato che sono sul lato B, si vedranno molto poco

Pro:

• Ottimo rapporto prezzo/prestazioni
• menu OSD completo e in Italiano
• 75Hz a 1 ms sono l’ideale per giocare

Contro:

• L’albero è regolabile in una sola direzione
• La risoluzione è solo FullHD

Prezzo:

• 179,00 Euro

Acer Nitro QG271 bii è disponibile nei negozi suggeriti dal sito web italiano della casa madre oppure lo potete trovare più comodamente anche presso Amazon.it in questi giorni in offerta a 171 €.

REVIEW OVERVIEW

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,204FollowerSegui