Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Recensione ApoEye, la Video Camera wireless multifunzione

Recensione ApoEye, la Video Camera wireless multifunzione

Pubblicità

Sono talmente tanti gli accessori che si interfacciano con gli attuali smartphone, Android o iPhone che siano, che paradossalmente è lo stesso dispositivo telefonico a diventare un accessorio. Non si contano davvero più le periferiche esterne che aggiungono interessanti funzionalità al proprio smartphone. Tra queste, l’ultima in campo di videocamere è la ApoEye di Apotop. Si tratta di una piccola camera, compatta nelle dimensioni, ma multifunzionale, in grado di offrire funzionalità di video sorveglianza, baby monitor o anche da macchina fotografica tradizionale.

ApoEye camera ha delle dimensioni davvero ridotte, tanto che può essere trasportata sempre al collo, come fosse un ciondolo, anche grazie al pratico laccetto bianco incluso nella confezione. La camera può, altresì, essere posizionata sul parabrezza della macchina grazie alla ventosa in dotazione o, perché no, alla cintura dei pantaloni grazie all’apposito gancio, sempre incluso nel pack di vendita. Già da questa dotazione si scopre che la ApoEye camera è studiata per mille utilizzi, per essere sempre a portata di mano in qualsiasi momento della giornata, per filmare ogni momento.

La videocamera portatile ApoEye completamente wireless è fonte di grande versatilità, così da poter effettuare video o scattare foto in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi occasione. La prima cosa da fare, dopo aver attivato la camera è scaricare la relativa applicazione per iPhone o Android dai relativi mercati digitali, App Store o Google Play. Sarà sufficiente installare l’applicazione e avviarla per attivare direttamente lo streaming dalla fotocamera e controllarla da remoto direttamente dall’applicazione. La schermata principale dell’applicazione dedicata fornisce una piccola finestra in cui osservare il video in real time, oltre ad una serie di pulsanti che permetterano di attivare lo zoom out o in della camera, di scattare foto o di avviare il video.

Il primo utilizzo della ApoEye è sicuramente quello di videocamera di sorveglianza. Date le dimensioni ridotte è possibile nascondere la camera in un angolo nascosto della casa, in modo tale da controllare sempre da remoto la sttuazione in una determinata stanza della casa. Ancor più interessante, però, è pensare ad un utilizzo all’interno dell’abitacolo mentre si è in marcia. Posizionando la camera sul criscotto o sul parabrezza interno, è possibile monitorare ogni secondo del proprio viaggio, per ricordare anche i momenti in auto o per monitorare eventuale responsabili in un indesiderato incidente. Altra funzione realizzabile con ApoEye ed iPhone è quella di baby monitor. Sarà sufficiente posizionare la camera nella camera in cui dorme un bambino per poter monitorare da un’altra stanza sullo schermo dell’iPhone la situazione. In questo caso, è possibile ruotare il dispositivo, così da far apparire il flusso video a tutto schermo.

Ovviamente, non manca la funzione di camera tradizionale, grazie alla quale sarà possibile scattare semplici foto, potendo gestire tutti i media grazie all’applicazione ApoEye. Proprio per questo suo funzionamento anche tradizionale è bene dare uno sguardo a quelle che sono le specifiche tecniche di questo piccolo dispositivo. ApoEye camera gestisce flussi video con codec H.264, per una registrazione con risoluzione fino a 1280 x 720 a 30 fotogrammi al secondo. La risoluzione dello streaming cellulare è, naturalmente, molto più ridotta e arriva fino a 432×240. Per quel che concerne gli scatti fotografici, rilevante è la caratteristica di scatto grandangolo di 100 gradi. La camera è dotata anche di un altoparlante e microfono così da poter gestire flussi audio a due vie, di connessione wireless standard 802.11b / g e gode di un alloggio Micro SD, SDHC e SDXC fino a 64GB. La scheda di memoria non è contenuta nella confezione di vendita, ma è assolutamente necessaria per poter sfruttare al massimo le potenzialità della camera. Conclude la carrellata di caratteristiche tecniche, la presenza della batteria al litio integrata, ricaricabile, con durata fino a due ore.

Oltre allo streaming diretto da camera a smartphone attraverso collegamento WiFi è possibile anche impostare lo streaming su cloud grazie al servizio Ustream. Al fine di impostare tale servizio, per poter visionare lo streaming da cloud, è necessario creare un account Ustream direttamente dall’applicazione ApoEye e, successivamente, installare su dispositivo l’applicazione ufficiale Ustream o navigare da PC o Mac sul sito ufficiale.

ApoEye Camera è un ottimo compagno quotidiano per registrare qualsiasi momento della propria giornata, potendo gestire i flussi video e le immagini direttamente da smartphone. Il prezzo potrebbe però spaventare qualcuno:  108 euro, come da catalogo del distributore ufficiale Attiva, ma le funzioni non sono comuni e chi vuole quel che offre, difficilmente troverà qualche cosa ad un prezzo inferiore

PRO

  • Compatta
  • Molteplici ganci e supporti inclusi nella confezione
  • Versatile, adatta per ogni occasione
  • Streaming diretto camera-smartphone di facile configurazione…

CONTRO

  • Streaming via cloud un po’ più complesso da configurare
  • Micro SD non inclusa nella confezione
  • Durata batteria fino a 2 ore

IMG_20131215_113249

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità