Recensione Dodocool Fast Charge, il caricabatterie da auto wirless e veloce

In prova il supporto per auto Dodocool con ricarica wireless incorporata e supporto alla tecnologia Fast Charge.

Con la stagione delle vacanze alle porte e i possibili lunghi viaggi in auto, dotarsi di uno strumento per ricaricare il proprio smartphone in modo immediato e veloce è d’obbligo: in prova quello Dodocool, con molte armi al suo arco, tra qui il supporto alla ricarica Wireless e alla Fast Charge.

Come è fatto

A livello estetico il prodotto si mostra elegante e raffinato; non tra i più minimali, ma la tecnologia Qi inclusa nella base di ricarica aumenta, gioco forza le dimensioni della periferica. Tutto sommato, però, non è poi troppo ingombrante e non differisce più di tanto dai comuni porta smartphone da auto. E’ realizzato totalmente in plastica nera opaca, piuttosto massiccia e robusta, per accogliere terminali di svariata grandezza. Naturalmente grazie alle due alette estensibili, sarà possibile adagiarvi phablet di grosse dimensioni, anche da 6 pollici. Potrebbe reggere tranquillamente anche un iPhone Plus, sebbene la periferica sia ottimizzata per i terminali dorati di ricarica wireless.

Molto minimale ed elegante la basetta con la ventosa, che potrà essere utile nel caso in cui si disponga di un cruscotto dell’auto piatto, o per quanto volessero utilizzare il parabrezza interno dell’auto. Nel bundle, comunque, è incluso anche un aggancio per le bocchette dell’aria condizionata, così da rendere ancor più minimale la propria stazione di ricarica.

A livello costruttivo il supporto Dodocool è ben fatto, come del resto molte delle altre periferiche dello stesso produttore presenti in catalogo Amazon.Come già accennato, sebbene possa risultare idoneo per reggere iPhone e smartphone tradizionali, il supporto è studiato per coloro che posseggono un terminale con ricarica wireless.

Come ricarica

Ha un output massimo di 10W, quindi in grado di ricaricare davvero velocemente i terminali supportati. Questo vuol dire che potranno trarre il massimo beneficio da questo strumento di ricarica coloro che sono in possesso di smartphone di ultima generazione, come Galaxy S8, S7, S7 Edge, e altri ancora. Naturalmente, essendo dotato di piattina Qi, può essere utilizzato anche per ricaricare smartphone come Galaxy S6 ed S6 Edge, o altri terminali con supporto alla Qi. Questi ultimi dispositivi, però, non beneficeranno della massima velocità di ricarica possibile. Anzi, durante le nostre prove abbiamo trovato la ricarica di un Galaxy S6 particolarmente lenta. Probabilmente, ancor più lenta di quanto avvenga con un caricabatterie da muro tradizionale. La dispersione della ricarica senza filo, su questi ultimi terminali allunga certamente i tempi di ricarica.

Ed allora, per poter ottenere massimo beneficio da questo strumento si dovrà essere in possesso di smartphone con tecnologia di ricarica wireless più veloce: già con S7, ad esempio, i temi di ricarica si riducono enormemente, ed effettivamente si percepisce questo Dodocool come uno strumento prezioso. Resta il fatto, comunque, che anche con Galaxy S6, o terminali simili, si beneficia di una ricarica assolutamente confortevole: basta posizionare il telefono in sede, tra le due alette, per avviare la ricarica, senza dover necessariamente inserire il cavo di ricarica quando si entra in auto.

Questo perché sarà sufficiente collegare il cavo MicorUSB di ricarica una sola volta, alla base del supporto, per poi ricaricare lo smartphone semplicemente tramite contatto con la piattina di ricarica Qi. Un pratico led poso alla base del supporto indicherà lo stato di stand by (led verde) o quello di carica (led blu). Inoltre, il giunto sferico su entrambi i supporti, quello con ventosa, e quello per le bocchette d’aria, permetterò di orientare come meglio si crede il proprio samrtphone, per poterlo visualizzare in portrait o landscape durante la marcia.

Conclusioni

Il supporto da auto Dodocool è anzitutto consigliato per chi possiede uno smartphone dotato di supporto alla ricarica wireless; se non siete tra questi potete scegliere tra altri supporti più minimali ed economici. Tutt’altra storia, invece, per chi dispone di uno smartphone con supporto alla ricarica veloce, come S7 ed S7 Edge: in questi casi, sebbene i tempi di ricarica risultino leggermente più lunghi rispetto ad una ricarica veloce con filo, è particolarmente utile l’utilizzo del supporto in auto. Durante i lunghi viaggi, in cui si fanno più soste, si eviterà di dover collegare e scollegare di continuo il cavetto.

Il supporto costa 35,99 euro e si acquista su Amazon direttamente a questo indirizzo.

PRO

  • Buoni i materiali
  • Ricarica veloce per gli smartphone supportati
  • Comodo durante i lunghi viaggi

CONTRO

  • Con S6 e simili la ricarica è comunque lenta