Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Recensione Router Tp-Link AX3000 Wifi Mesh system Deco X50-5G con Slot SIM e WiFI 6

Recensione Router Tp-Link AX3000 Wifi Mesh system Deco X50-5G con Slot SIM e WiFI 6

Pubblicità

Dopo semplici ed economici router “saponetta” per sfruttare connessioni 3G/EGDE/4G sono arrivati router più avanzati, inclusi modelli come il Deco X50-5G oggetto di questa prova, router 4G+/5G Cat6 che offre velocità in download fino a 300Mbps (teoriche) e consente di creare una rete Mesh performante e stabile ovunque si abbia la necessità.

Il prodotto arriva in una confezione all’interno della quale troviamo: il router vero e proprio (210 × 130 × 123 mm), l’alimentatore (12V, 2A) e un cavo Ethernet. Il router è cilindrico e integra due porte da 1 Gpbs e una da 2,5Gbps (WAN/LAN autosensing) che vantano velocità 10 volte maggiori rispetto allo standard Fast Ethernet e utili per collegare alla rete dispositivi cablati come PC, Smart Tv e console di gioco. Aprendo una sorta di sportellino si può accedere a ue porte dedicate che consentono di collegare antenne 5G/4G esterne per aumentare la ricezione del segnale in aree remote e lontane dal ripetitore.

Recensione Router Tp-Link AX3000 Wifi Mesh system Deco X50-5G con Slot SIM e WiFI 6
La confezione del router

Peculiarità delle unità Deco è che è possibile sfruttarne più di una per creare una copertura Wi-Fi stabile ed efficace, in grado di raggiungere ogni angolo della casa. È possibile comporre la propria rete aggiungendo fino a 10 unità Deco per arrivare a coprire metrature importanti. Le reti mesh sono migliori rispetto agli extender per la loro capacità di creare una rete unificata, senza interruzioni (i tradizionali extender potrebbero creare interruzioni e degradare la velocità del segnale, mentre i mesh sono pensate per mantenere il collegamento fluido e stabile, comunicando direttamente con gli altri “nodi”, riducendo al minimo la dipendenza dal punto centrale).

I dispositivi si connettono automaticamente all’unità in grado di fornire le migliori performance, senza mai perdere il segnale, anche muovendosi da una stanza all’altra

Nella parte inferiore del router è presente anche uno slot per la SIM: utile dove non è presente una linea fissa o per portare il router nella casa delle vacanze, sena stipulare contratti a lungo termine poco adatti ad ambienti come case in affitto per le vacanze, ma anche per negozianti che si spostano e magazzini provvisori, permettendo di accedere a internet in modo stabile e performante inserendo una semplice nano SIM nell’apposito slot.

Il Wi-Fi 6 AX3000 Dual-Band supporta fino a 2402 Mbps (banda 5 GHz) + 574 Mbps (2.4 GHz) e vanta efficienza e bassissima latenza grazie alle tecnologie dello standard 802.11ax. Il supporto al nuovo e al vecchio standard dei 2,4GHz aumenta la retrocompatibilità; lo spettro dei 5Ghz offre miglioramenti intrinseci in termini di velocità e minori interferenze (questa banda offre generalmente una connessione più pulita, meno soggetta a disturbi).

Prima configurazione

La prima configurazione può essere portata a termine in vari modi. Noi abbiamo scansionato il codice QR stampato nella Quick Installation Guide, scaricato l’app Tp-Link Deco e seguito le istruzioni passo dopo passo. All’apertura l’app chiede se può inviare notifiche (utile per ricevere avvisi) e l’autorizzazione a scansionare la rete lcoale (per configurare e gestire i dispositivi).

Dopo avere creato un ID TP-link (indicando una mail e una password), può iniziare la prima configurazione: bisogna indicare il modello Deco acquistato (nel nostro caso X60), collegare la porta LAN del nostro modem alla porta Ethernet del Deco, quindi accenderli entrambi. Si accende un LED verde fisso collocato nella zona inferiore del router e bisogna attende finché il LED di Deco non diventi azzurro (giallo fisso indica che si sta avviando, lampeggio azzurro indica che è pronto per la configurazione). Con il WiFi attivo sul telefono bisogna ora accedere alla rete Deco e completare gli ultimi passaggi. In uno dei passaggi l’app di configurazione chiede come si vuole usare il prodotto: come router 4G/5G (per connettersi a internet con una SIM dati) o come router WiFi (per collegarsi a internet tramite un cavo Ethernet).

Scegliendo la configurazione come router WiFi, l’app chiede dove si sta posizionando il router (camera da letto, corridoio, cucina, ecc.), il tipo di connessione (IP dinamico, ip statico, ecc.) e se modificare impostazioni avanzate (IPTV/VLAN). Basta a questo punto indicare il nome della rete (SSD) e la password; verrà creata la nostra rete WiFi e saremo subito operativi e possiamo connettere i vari dispositivi usando la password scelta da noi nell’ultimo passaggio. A questo punto si può aggiungere un altro Deco oppure terminare la configurazione.

L’app Deco

L’app di gestione è molto completa e consente in qualunque momento di verificare le impostazioni, creare una rete ospiti, verificare il numero di client collegati e molto altro. Oltre che dall’app, è possibile controllare e modificare alcune impostazioni da browser: stato della rete, visualizzare la mappa della rete, verificare performance e memoria usata, aggiornare il firmware.

L’app è ad ogni modo molto più comoda e completa di quanto offerto via browser e permette di creare una rete per gli ospiti (per permettere ai visitatori di accedere a internet senza rilevare la rete principale, mantenendo al sicuro il WiFI di casa e i dati personali), decidere se attivare o no i LED sul router, impostare varie ottimizzazioni e creare anche una rete di backup (che sfrutti il 4G/5G in caso di necessità).

La funzionalità QoS permette di dare priorità a dispositivi specifici per una durata impostata (questi ultimi funzioneranno anche quando la rete è affollata). Una funzione di ottimizzazione permette di scansionare la rete offrendo suggerimenti (es. relativi a eventuali interferenze del canale). Si possono aggiungere “Manager” (amici e familiari) per offrire loro funzionalità di gestione dalla rete (ognuno deve disporre di un suo TP-Link ID), abilitare allarmi, e molto altro ancora.

Come si comporta

L’app di gestione e controllo è molto semplice da usare e mette a disposizione tutto quello che si può desiderare in questo tipo di prodotti in un ambiente domestico, applicando anche eventuali restrizioni. Sul versante prestazioni, come sempre sottolineiamo che è difficile effettuare test validi perché molto dipende dalla tipologia di ambiente, dallo spessore delle pareti e altri fattori ancora.

Le prove che abbiamo eseguito hanno mostrato risultati convincenti, con picchi reali superiori ai 600 Mpbs usando la banda dei 5GHz e di oltre 100 Mbps usando quella di 2,4GHz. Anche la copertura si è rivelata ottima (la rete mesh ha coperto senza problemi un ambiente di oltre 100 mq su più piani e con pareti spesse) e per quanto riguarda la connessione cellulare, usando una SIM 4G-LTE Advanced il testo con Fast.com ha evidenziato una velocità poco superiore ai 300 Mbps. Il router supporta ad ogni modo tecnologia 5G Sub-6 GHz che aumenta la velocità di download teorica fino a 3.4Gbps con supporto connessioni a on una latenza di solo 1 ms (la velocità effettiva dipende da fattori ambientali, inclusi materiali da costruzione, ostacoli, volume e densità del traffico e la posizione del client).

Conclusioni

Nel complesso si tratta di un prodotto convincente, ottimo per casa e altri ambienti dove può essere collocato facilmente. Potrebbe essere utile anche in ufficio ma si potrebbe sentire la mancanza di un numero maggiore di porte Ethernet (ovviamente nulla vieta di collegare uno switch ma questo aumenta l’ingombro).

Pro

  • Semplicità di configurazione e gestione
  • Design elegante e sobrio
  • Funzioni complete

Contro

  • Installazione a parete non possibile
  • Funzioni avanzate per la protezione della rete richiedono un piano a pagamento.
  • Qualche porte Ethernet in più sarebbe stata gradita

Prezzo al pubblico

Tp-Link Deco X50 è disponibile in tre varianti: 4G WiFi N300, 4G WiFi N300 VoLTE e 5G WiFi 6 (quello che abbiamo provato noi). Nel momento un cui scriviamo su il modello più completo e potente è venduto 329,95 euro, in linea con prodotti concorrenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità