Home Macity Protagonisti Serlet, mente dietro a Mac Os X ora lavora per una startup...

Serlet, mente dietro a Mac Os X ora lavora per una startup nel campo del cloud

Bertran Serlet, la mente che per oltre venti anni è stata dietro ai più importanti progetti  di NeXT, prima e di Apple, dopo, nel campo dei sistemi operativi, è al lavoro su un’impresa che si occuperà di servizi cloud. Questo  quello che avrebbe appreso Business Insider da alcune fonti apparentemente al corrente dei movimenti compiuti di Serlet nel corso degli ultimi mesi.

L’ex manager di Cupertino aveva lasciato One Infinite Loop nel marzo del 2011, dove era arrivato nell’ambito dell’operazione che ha condotto all’incorporazione di NeXT, senza precisare troppo puntualmente il motivo del suo addio all’azienda di cui era stato una trave portante, soprattutto durante gli ultimi anni quanto aveva assunto l’incarico di dirigere il team di Mac Os X. Ora Business Insider ipotizza che poco dopo l’abbandono, Serlet ha iniziato a lavorare con altri due ex dipendenti Apple, che sarebbero Justin Maxwell, uno dei designer dell’interfaccia delle applicazioni pro, e Roger Boadamer già vice presidente of product operations and development, per mettere le basi ad una società denominata Upthere. Di questa azienda si conosce ancora pochissimo visto che opera ancora sotto traccia, ma i riferimenti raccolti dalla testata finanziaria puntano al mercato del cloud, benchè sia del tutto oscuro come essa si rapporti a realtà come Dropbox o ad iCloud.

Conferme a tutto quanto ipotizzato arriverebbero dalli scarni riferimenti contenuti nel profilo della società «fondata da figure che sono state la chiave per la costruzione del sistema operativo e nel database (Oracle dove ha lavorato Boadamer NDR) leader al mondo». Anche un tweet di Justin Maxwell fa cenno a Boadamer e Serlet di cui si citano le pagine Twitter.

betrand serlet

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui